Cronaca

4 minori deferiti per danneggiamento intensificati i controlli dell’arma dei Carabinieri

• Bookmarks: 7


Borgo Panigale:L’intensificazione dei controlli nei luoghi di aggregazione e nei pressi dei comprensori scolastici disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri ha portato ad un’ulteriore intervento, laddove a conclusione di specifici approfondimenti investigativi 4 minori, di età compresa tra i 15 e i 17 anni, venivano deferiti per danneggiamento.

In particolare, lo scorso 16 agosto, i Carabinieri della Stazione di Casalecchio di Reno, allertati da alcuni residenti, intervenivano all’interno del parcheggio pubblico coperto di via Ragazzi della Chiusa constatando che ignoti, dopo aver prelevato 15 estintori dalle relative custodie, li avevano utilizzati per imbrattare alcune autovetture presenti nel parcheggio, per poi abbandonarli vuoti nell’area.I Carabinieri, a quel punto, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna, hanno avviato le indagini, conclusesi pochi giorni fa, che hanno portato all’individuazione dei responsabili e al deferimento degli stessi all’Autorità giudiziaria.I quattro minori dovranno rispondere, in concorso, del reato di danneggiamento.L’attività sopra indicata si inserisce in una precisa strategia operativa dei Carabinieri di Bologna, in particolare della Compagnia di Borgo Panigale, finalizzata ad incrementare le attività preventive e di contrasto ai fenomeni legati alla criminalità minorile, che ha portato a diversi positivi risultati nei mesi scorsi:a. Ad aprile, a Casalecchio di Reno, i Carabinieri della locale Stazione, operando nell’ambito delle direttive della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna, hanno deferito in s.l. 11 minorenni, ritenuti responsabili a vario titolo dei reati di minaccia, violenza privata, percosse, lesioni personali e tentata rapina, perpetrati nel quartiere Meridiana di Casalecchio.Dal mese di dicembre 2017 al febbraio scorso, in più occasioni, nelle aree adiacenti al centro commerciale “Meridiana”, di Casalecchio di Reno, i citati giovani (di età comprese tra i 14 ed i 15 anni) ed un giovane 13 enne, non imputabile, in gruppo, per futili motivi, avevano aggredito altri minori e in un’occasione avevano tentato di sottrarre ad un altro giovane il portafoglio, senza riuscirvi.b. Lo scorso luglio, invece, sempre i Carabinieri della Stazione di Casalecchio di Reno, con il supporto del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Bologna e dal Nucleo Operativo della Compagnia di Borgo Panigale, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare del Tribunale per i Minorenni di Bologna nei confronti di 3 minori, di età compresa tra i 16 e i 17 anni, per i quali sono state previste le pene della “Collocazione in comunità” per 2 di loro e “la permanenza in casa” per il terzo.Gli stessi, lo scorso 29 maggio, nei pressi della Casa della Conoscenza, avevano tentato di impossessarsi del cappello e del borsello di un loro coetaneo, ma, al tentativo della vittima di riprendersi quanto indebitamente sottrattogli, i 3 aggressori lo colpivano con calci e pugni al volto e lungo tutto il corpo, procurandogli contusioni multiple giudicate guaribili in 10 giorni.

7 recommended
comments icon0 comments
0 notes
183 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *