Sicilia

Semplificazione amministrativa, Micciche: “Troppe richieste pendenti nelle Sovrintendenze” “Siciliani danneggiati? Fate causa per abuso di ufficio”

• Bookmarks: 21


Palermo – “Negli uffici delle Sovrintendenze dei beni culturali di tutta la Sicilia sono pendenti troppe richieste di autorizzazioni. E’ necessario velocizzare l’iter per il rilascio dei permessi”. Lo ha detto il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, durante il convegno “La semplificazione amministrativa nella Regione siciliana” nella sede dell’Unipegaso a Palermo.

Di quanti punti crescerebbe il Pil della Sicilia se le Sovrintendenze rilasciassero le autorizzazioni secondo i termini previsti dalla legge?”, ha detto il presidente dell’Ars che ha lanciato una provocazione ai siciliani: “Invito i cittadini danneggiati ad intraprendere le vie legali per abuso di ufficio nel caso in cui le Sovrintendenze dovessero sospendere il periodo del silenzio-assenso. Le Sovrintendenze non hanno il potere di bloccare il silenzio-assenso”.

Com. Stam.

21 recommended
comments icon0 comments
0 notes
509 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *