Notizie

E’ morta l’attrice di teatro e cinema Anna Maria Bottini

• Bookmarks: 12


Lo scorso 9 agosto 2020 è morta l’attrice di teatro e cinema Anna Maria Bottini, aveva 104 anni, recitò nel film “Il Gattopardo” di Luchino Visconti.

Anna Maria Bottini, era nata a Milano il 24 marzo 1916. Da ragazza frequentò l’Accademia dei filodrammatici (Milano) sotto la direzione di Ettore Berti ed Emilia Varini. Conseguì il diploma nel 1936. La sua brillante longeva carriera iniziò negli anni 30/40.

Lavorò subito in radio e in teatro con grandi registi ricordiamo alcune delle svariate tournée: “La famiglia allarmante” di Gerald Savory, regia di Memo Benassi al Teatro Odeon di Milano (1939), “L’amante compiacente” di Sandro Bolchi al teatro Manzoni di Milano (1960), “La favola del figlio cambiato” di Luigi Pirandello, regia di Andrea Camilleri al teatro Stabile di Palermo (1963), “Dopo la caduta” di Arthur Miller, regia di Franco Zeffirelli (Teatro Manzoni di Milano ,1965), “Anche se vi voglio un gran bene”, regia e testo di Pasquale Festa Campanile – Teatro Quirino di Roma (1970),” Mogli, mariti, amanti” di Sacha Guitry, regia di Alberto Lionello Teatro Nazionale di Roma (1993), “Il berretto a sonagli” con il collega Paolo Stoppa, regia di Luigi Squarzina Teatro Nazionale di Milano (1984).

Negli anni 60 recitò nel famoso Spot pubblicitario della camomilla “Bonomelli” con l’attore Gianni Agus. Prese parte in molti sceneggiati televisivi per la Rai, ricordiamo “Il Triangolo Rosso” regia di Piero Nelli (1967) “La famiglia Benvenuti”, regia di Alfredo Giannetti (1969), “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello, regia televisiva di Maria Luisa Zazza (1985). È stata una poliedrica e brava attrice anche al cinema, la ricordiamo al fianco di Burt Lancaster, Claudia Cardinale e Alain Delon nella parte della governante francese Mrs. Dombreuil nel famoso film Il “Gattopardo”, regia di Luchino Visconti (1963). Prese parte in molti film per il cinema ricordiamo “La passeggiata” regia di Renato Rascel (1853), “I Tartassati” regia di Steno (1959), “Il corazziere” regia di Camillo Mastrocinque, “Gli Imbroglioni”, regia di Lucio Fulci e nel film “Rugantino” regia di Pasquale Festa Campanile (1977).

Ricordiamo con affetto Annamaria Bottini che lascia il suo unico figlio Marco. Era vedova del famoso attore Tino Bianchi.

Com. Stam.

12 recommended
comments icon0 comments
0 notes
105 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *