Notizie

Processo omicidio Agostino. Comune di Palermo ammesso parte civile

• Bookmarks: 2


Il Comune di Palermo è stato ammesso come parte civile nel processo in corso di svolgimento al Tribunale di Palermo per l’omicidio del poliziotto Nino Agostino e della moglie Ida, uccisi il 5 agosto del 1989 a Villagrazia di Carini.

Il Comune di Palermo è stato ammesso nonostante alcune eccezioni presentate dalle difese, tra cui quella relativa al territorio dove è stato commesso il duplice omicidio diverso da Palermo.

“Ho appreso con molta soddisfazione – ha detto il sindaco Orlando – dell’ammissione del Comune di Palermo come parte civile. Con questo atto continua la nostra battaglia a fianco della famiglia e che accomuna tutti i siciliani che vogliono verità su quell’orribile atto di mafia”

Com. Stam.

2 recommended
comments icon0 comments
0 notes
67 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *