Notizie

Trapani CambiaMenti… e nuove reti idriche

• Bookmarks: 3


Nella giornata di ieri è stato raggiunto un altro importante risultato: l’assemblea dell’ATI idrico che ha sede presso il Libero Consorzio (ex Provincia) di TRAPANI, su proposta della Giunta comunale di Trapani, ha approvato le convenzioni per la realizzazione della nuova rete idrica dell’area compresa tra la via Salemi e la via Tenente Alberti, nel cuore del popoloso quartiere di Sant’Alberto – Rione Palme.

In questo modo, dichiarano gli assessori safina e romano si è sbloccato un finanziamento regionale di 15 milioni di €, grazie al quale si ridurrà la perdita idrica e conseguentemente si aumenterà anche la portata d’acqua fornita a circa 20 mila cittadini.

Approvato anche il progetto generale esecutivo da 37 milioni, così da poter attingere ad ulteriori finanziari regionali, attualmente disponibili per l’ammodernamento della rete idrica della città nei rimanenti quartieri .
Il Sindaco, oltre a ringraziare, il presidente dell’ATI idrico per la solerzia con la quale ha convocato i lavori, ha tenuto a precisare come solo grazie all’incessante lavoro dell’Amministrazione, che ha compulsato gli uffici regionali, è stato possibile sbloccare un importante finanziamento, che valorizzerà la risorsa idrica, eliminando gli sprechi ed assicurando un servizio di qualità al cittadino contribuente. Ed ancora – conclude Tranchida – ho provveduto a sensibilizzare l’attento Assessore regionale Pierobon e gli uffici regionali per il possibile impiego dei fondi europei allo stato non spesi dalla Regione per estendere il finanziamento acquisito fino tutti i 37 milioni € del progetto cantierabile.
Cambiare, rispettando l’ambiente e garantendo i diritti dei cittadini significa anche dotarsi ed acquisire i finanziamenti utili per farlo.
Avanti tutta!

Com. Stam.

3 recommended
comments icon0 comments
0 notes
56 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *