Film

“Una signorina…” un progetto by Moschella&Mulè selezionato dal regista Paolo Genovese

• Bookmarks: 12


il film breve “Una signorina con sesamo” di Giuseppe Moschella e prodotto da Emanuela Mulè per Cammelli Cinema, continua a ottenere riconoscimenti in diversi e importanti festival nazionali e internazionali: Selezione ufficiale del Festival del cinema Italiano diretto da Paolo Genovese. (dal 29 settembre al 3 ottobre 2020)

La proiezione avverrà il 2 ottobre e la serata conclusiva il 3 ottobre(intrattenimento e premiazione finale) a San vito Lo Capo (TP) nel rispetto di tutte le norme anticovid.

NOTE sul film breve  “Una Signorina con sesamo” di Giuseppe MoschellaVisibile su Rai Cinema Channel – Rai play per un anno intero  – “Una signorina con sesamo” (15′) con Mario Pupella ed Emanuela -in collaborazione con Nuovo Imaie di Roma, Centro Tau di Palermo e Kalos Edizioni, direttore fotografia Daniele Ciprì.  Semifinalista al Los Angeles Cinefest,e Cortoconfine IFF (Brescia), finalista al Salento International Film Festival e Festival Cinemator di Carros, Diversity Feedback Film Festival di Toronto, Targa Argento al MareFestival di Salina Premio Troisi 2019, Festival Tulpani di seta nera 2020.Note sul FESTIVAL: Il regista Polo Genovese  (Perfetti sconosciuti. ecc.) è direttore del Festival del Cinema Italiano che si svolgerà dal 29 settembre al 3 ottobre a San Vito Lo Capo, prima edizione del Festival del Cinema Italiano con il patrocinio di Ministero dell’Ambiente, Regione Sicilia e Comune di San Vito Lo Capo, Centro Sperimentale di Cinematografia, Riserva Naturale dello Zingaro e con il sostegno di Mibact e Comune San Vito Lo Capo.

BREVI NOTE BIOGRAFICHE – Moschella&Mulè

Giuseppe Moschella ed Emanuela Mulè sono due versatili attori siciliani da anni impegnati in progetti di teatro (Teatro Zelig di Milano, Teatro del Sale di Firenze, Teatro dei Satiri di Roma, Taorminaarte ecc…) e cinema (premiati al Chicago International Film Festival, Premio Rocco Chinnici…) che hanno riscosso largo consenso di critica e di pubblico.  Tra i riconoscimenti l’importante Efebo d’oro insieme a Marco Bellocchio e Daniele Ciprì, il Premio Pergamene Pirandello,Premio Rocco Chinnici, Premio Solunto-Filangeri, Targa MareFestival Premio Troisi, Premio Costa Normanna. 

Nel 2005 nasce il duo Moschella&Mulé caratterizzato da una fondamentale dimensione ironica che contraddistingue lo stile interpretativo e scenico del duo. I due artisti amano comunque abbracciare tutti i generi teatrali amalgamando dimensione musicale, interpretativa e suggestive immagini ma amano anche esplorare e vivere  meccanismi e contesti diversi da quelli teatrali, infatti hanno lavorato anche per la tv (fiction come Incantesimo, La squadra, La baronessa di Carini, Ho sposato uno sbirro 2, spot televisivi nazionali ed internazionali), in diversi film per il cinema e con la loro Cammelli hanno realizzato film brevi vincitori e finalisti in importanti festival internazionali.  Sono stati spesso ospiti in trasmissioni nazionali Rai (Cinematografo, Applausi  e Sottovoce di Gigi Marzullo), Mediaset, sky e  Rds. Il loro primo fortunato film breve “L’avvoltoio” ha ricevuto il prestigioso CERTIFICATO DI MERITO DALLA GIURIA DEL CHICAGO INTERNATIONAL FILM FEST 2007, finalista al Festival di Marsala, Salento, Epizephiry,  Cinemadamare e Chianciano Terme (Premio ad Emanuela Mulè), Premio al regista al XII Premio Roco Chinnici. Con un loro precedente film breve “La moglie sola” (in concorso al David di Donatelo, allo Sciacca Film Fest 2015, Cerano Film-Festival Internazionale Cortometraggi 2016, Iphone Film Festival 2016-Usa e African Smartphone International Film Festival) hanno superato 4.000.000  visualizzazioni su youtube mentre con il loro penultimo film breve “U vattiu” sono finalisti a Los Angeles Film Festival, Second Asia International Youth Shortfilm Festival, Festival Cinemator (Carros) e MedFF 2017. Ultimamente hanno realizzato un altro progetto audiovisivo (Una signorina con sesamo) con la direzione alla fotografia di Daniele Ciprì, attualmente e per un anno su Rai Cinema channel-raiplay, semifinalista al Los Angeles Cinefest e al Cortoconfine IFF (Brescia),finalista al Salerno International Film Festival e al Festival Cinemator (Carros-Francia), Diversity Feedback Film Festival a Toronto, Targa Argento al MareFestival Premio Troisi di Salina e Festival Tulipani di seta nera. Giuseppe Moschella ha intepretato il ruolo di Pippo Calò nella docufiction MAXI prodotta da Rai storia. Il loro docufilm “VULCANOIDI-la voce umana” ha ricevuto il finanziamento da FILM COMMISSION 2020.  Nuovi progetti teatrali e cinematografici li vedranno presto coinvolti.

12 recommended
comments icon0 comments
0 notes
183 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *