Notizie

Campagna Eu-Osha “Ambienti di lavoro sani e sicuri

• Bookmarks: 7


Alleggeriamo il carico”: la Prefettura, in sinergia con la Direzione territoriale Inail Palermo-Trapani, pubblica il documento “Salute e sicurezza sul lavoro in tempi di pandemia”

L’appuntamento della Settimana europea per la sicurezza e la salute sul lavoro, che si svolge la 43esima settimana di ogni anno, rappresenta il punto culminante di ogni campagna annuale «Ambienti di lavoro sani e scuri», in seno alla quale si collocano molteplici  iniziative di sensibilizzazione realizzati in tutta l’UE e non solo.

Ciascuna settimana europea, organizzata dall’EU-OSHA (https://osha.europa.eu/it/healthy-workplaces-campaigns), mira a sensibilizzare in merito all’importanza di una gestione attiva e partecipativa della salute e sicurezza sul luogo di lavoro.

La campagna 2020–2022  è dedicata alla prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici (DMS) lavoro-correlati, che  in Europa continuano a essere uno dei problemi di salute lavoro-correlati più ricorrenti.

Nell’ambito delle iniziative correlate alla settimana per la sicurezza e la salute sul lavoro 2020 e alla campagna Eu-Osha “Ambienti di lavoro sani e sicuri”,  in sinergia e collaborazione con la Direzione territoriale Inail Palermo-Trapani, è stato elaborato un apposito documento, che mira alla diffusione di una qualificata informazione , proponendo strumenti pratici di immediata utilità sui luoghi di lavoro, attraverso una ricognizione delle più significative indicazioni operative vigenti per ridurre la diffusione del contagio da Sars-Cov- 2 nonché il riepilogo degli esiti delle attività di  controllo che vengono svolte in ambito provinciale con il coordinamento della Prefettura.

Il rinvio ai link riportati nel corpo del documento, per un più immediato rintraccio dei contenuti richiamati, costituisce un ulteriore strumento per la diffusione di una più consapevole cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro.

Nell’attuale congiuntura epidemiologica, in particolare, la complessità della gestione dell’emergenza, ha, infatti,  evidenziato l’importanza di un approccio multilivello capace di incidere in forma preventiva, con consapevolezza del rischio e adeguatezza della risposta per fronteggiarlo anche attraverso l’impiego di meccanismi di autoprotezione.

il testo del documento.

CS

7 recommended
comments icon0 comments
0 notes
67 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *