Notizie

“Padri e madri: in famiglia, nella città, nella chiesa”

• Bookmarks: 5


Meditazione di don Luigi Epicoco e inaugurazione del Consultorio diocesano familiare ed adolescenziale e del Centro per la mediazione e l’educazione alla relazione in Via Risorgimento 49 a Modica.

Il convegno “Padri e madri: in famiglia, nella città, nella chiesa” non si è potuto vivere in pienezza, così come pensato inizialmente, viste le misure in atto per contrastare la diffusione del COVID-19.

L’evento si è realizzato in misura ridotta, il 23 ottobre 2020 alle 18.30 presso la Chiesa del Sacro Cuore, con una meditazione di don Luigi Epicoco, attualmente Presidente dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “Fides et Ratio” del L’Aquila, noto per i suoi interventi in campo teologico e filosofico. All’evento erano presenti il vescovo di Noto, Mons. Antonino Staglianò, don Salvatore Cerruto, Presidente della Fondazione San Corrado il dott. Giorgio Di Raimondo, Presidente dell’Associazione ONLUS “Sac. Giuseppe Rizza” e il dott. Tonino Solarino, Direttore del Consultorio familiare ed adolescenziale.

L’evento si è realizzato nel rispetto delle norme, all’interno della Chiesa del Sacro Cuore, luogo in grado di accogliere un buon numero di Persone, con gli opportuni distanziamenti. La meditazione di don Epicoco è stata trasmessa anche in streaming così da garantire una maggiore partecipazione.

Durante il suo intervento don Epicoco, partendo dai Vangeli dell’Infanzia, dove vi è il racconto di una famiglia in difficoltà, si è trattato di un piccolo itinerario per guardare con occhi nuovi l’iniziativa del consultorio. Don Luigi ha sottolineato diverse parole chiavi come relazione, generatività, famiglia, educazione, ascolto, aiuto. Nella sua meditazione ha spiegato il perché teologico e pastorale di un consultorio familiare a disposizione del territorio, «un consultorio – spiega don Epicoco – è ciò che porta luce nelle difficoltà e nelle dinamiche nelle relazioni significative, che sono le relazioni familiari». Concludendo il suo pensiero don Epicoco ha invitato i presenti a farsi carico responsabilmente in quanto cristiani di questa nuova esperienza, perché «la cosa bella delle relazioni è che generano vita, tirano fuori il meglio di te, rendono la tua vita capace di qualcosa che nemmeno tu conosci. Un padre e una madre veri, non sono semplicemente coloro che hanno cura di te, ma che ti mettono nelle condizioni di diventare tu Padre e Madre: cioè di diventare tu responsabile di un altro».

A conclusione ha preso la parola il vescovo di Noto, che ha apprezzato l’intervento di don Luigi, sottolineando come le relazioni siano significative e feconde, lì dove generano vita, come nel caso del consultorio, «che non è un semplice luogo – sottolinea il Vescovo – ma una vera e propria dimensione educativa, un modo di intendere e vivere la parrocchia».

Dopo la meditazione, è stato inaugurato il nuovo centro presso via Risorgimento, alla presenza del Vescovo, della nuova equipe e di pochi altri invitati. Un centro rinnovato non soltanto a livello strutturale, ma anche come equipe al fine di dare maggiore qualità a quanti ne usufruiranno, un centro di supporto per adolescenti e famiglie, spazi di cui potrà usufruire non solo il territorio modicano, ma anche tutto il comprensorio. Il consultorio è promosso in collaborazione dalla Fondazione San Corrado e dall’Associazione ONLUS “Sac. Giuseppe Rizza”.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
63 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *