Notizie

Palazzolo Acreide aderisce al circuito “Bella Sicilia”

• Bookmarks: 10


Tremila anni di storia Bellezza infinita: dal balcone “Barocco” più lungo d’Europa all’arte Patrimonio dell’Umanità

Non ha dubbi il Vice Sindaco Maurizio Aiello nel comunicare l’adesione di Palazzolo Acreide al Circuito Turistico Regionale Bella Sicilia: “La bellezza crea bellezza” per questo va ammirata, vissuta e divulgata, oggi più che mai fare rete a tutti i livelli è importante, il post covid può ripartire da un turismo lento, esperienziale e di collaborazione. Il ruolo principale della nostra Amministrazione Comunale è anche custodire per consegnare alle generazioni future questa ricchezza universale, com’è stato fatto dai nostri avi e oggi riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità. Palazzolo Acreide è testimone di tremila anni di storia e solo conoscendo il passato potremo proiettarci in un futuro che ha bisogno di ritrovare radici nella storia e nella bellezza. Questi sono i propositi ci hanno spinto ad aderire al Circuito “Bella Sicilia”, non chiusura ma apertura e condivisione ed anche per questo ringrazio il coordinatore Michele Isgrò, instancabile tessitore di queste iniziative promozionali. Tutta insieme siamo Sicilia, il Mondo ha bisogno della Bellezza infinita che rappresentiamo, non possiamo che lavorare per far crescere insieme il brand unico Sicilia”

Palazzolo Acreide fa parte anche del circuito dei Borghi più Belli d’Italia e dei Borghi di Sicilia, si trova a 670 metri sul livello del mare e dista solo 45 km da Siracusa. Distrutta da un terremoto del 1693, fu riedificata con grandi Chiese e Palazzi la cui architettura predominante è quella del Barocco Siciliano.

Insieme alle città di Caltagirone, Militello in Val di Catania, Catania, Noto, Ragusa, Scicli e Modica nel giugno del 2002 Palazzolo Acreide è stata dichiarata “Patrimonio dell’Umanità”. Qui la storia parte da lontano, Greci, Romani, Bizantini, Arabi, Normanni, Angioini e Aragonesi, tremila anni di testimonianze che vanno molto oltre al barocco come si nota già a partire dalla facciata del Palazzo Comunale dove è possibile trovare altri stili e dettagli Liberty. Da non perdere assolutamente la visita alla centrale Chiesa di San Sebastiano, il Palazzo Judica, il Palazzo Pizzo, la Chiesa di San Michele Arcangelo e quella dell’Annunziata con le sue straordinarie colonne binate a vite abilmente decorate con stile barocco.

Passeggiare per Palazzolo Acreide esalta sensazioni uniche, il paese è a forma triangolare e gli accessi principali sono posti agli angoli, c’è anche una parte ricca di vicoletti tipicamente medievali che si espande intorno ai resti del Castello. Nel corso principale è possibile scorgere il balcone in stile barocco più lungo d’Europa che conta ben ventisette mascheroni.

Da punto di vista naturalistico la vicina la Valle dell’Anapo custodisce un’incredibile presenza di specie verdi e itinerari, qui sorge anche Pantalica, ossia la più grande necropoli del Mediterraneo con le sue 5.000 tombe.

La troupe di Bella Sicilia registrerà un documentario nel mese di Novembre per scoprire anche le peculiarità enogastronomiche. Qui è possibile assaggiare i “cavati”, una pasta lavorata a mano, condita con sugo di maiale, la salsiccia, la caponata, i ravioli di ricotta e gli immancabili cannoli. Naturalmente non si può che pasteggiare con il pregiatissimo Nero d’Avola che si inserisce tra i vini locali più diffusi della zona.

Per avere ulteriori informazioni è possibile scrivere alla mail circuitobellasicilia@gmail.com o telefonare al numero dell’Ufficio turistico del Comune 0931-871260 -262

Com. Stam.

10 recommended
comments icon0 comments
0 notes
92 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *