Notizie

Più internet per la didattica a distanza

• Bookmarks: 6


Bronte  – Il sindaco di Bronte, Pino Firrarello, ha digitalmente firmato una richiesta di  finanziamento alla Protezione civile regionale.

Servirà a coprire, oltre alle spese di funzionamento del Coc (Centro Operativo Comunale), per effettuare pulizie straordinari e disinfestazioni, la sanificazione degli uffici pubblici, delle caserme e delle scuole ed a sostenere le spese per i presidi di controllo del territorio.

Soprattutto però serviranno allo smaltimento dei rifiuti di tipo A, ovvero i rifiuti urbani prodotti nelle abitazioni dove soggiornano soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria.

Non solo però. In tempi di didattica a distanza si pensa anche a garantire internet a tutti: “Cogliendo – afferma il sindaco Pino Firrarello – una segnalazione della preside della scuola media Magaraci, che ringrazio, sui problemi di connessione ad internet da parte degli studenti, abbiamo esteso la capacità di connessione alla rete Wi-Fi pubblica da 1 a 6 ore, in maniera tale da agevolare i ragazzi che non hanno connessione propria.

Se penso, poi, che nei mesi precedenti abbiamo addirittura ricevuto un’ordinanza contro il 5G, credo davvero che questo sia soltanto il primo piccolissimo passo verso la digitalizzazione di scuola e servizi”. 

Com. Stam.

6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
75 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *