Breve

Acqui Terme. detenzione ai fini di spaccio. Arrestato 44enne acquese

• Bookmarks: 2


Nella nottata, i militari dell’Aliquota Operativa del Nucleo Operativo Radiomobile di Acqui Terme hanno tratto in arresto Luca ORTU, 44enne acquese, disoccupato, sorpreso in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, contestualmente, hanno deferito in stato di libertà un commerciante di 53 anni di Acqui Terme. Nel corso della medesima attività per un 57enne, concittadino dei primi due, è invece scattata la segnalazione alla Prefettura di Alessandria quale assuntore di sostanze stupefacenti.

L’attività ha avuto origine da alcune segnalazioni pervenute ai militari dell’Arma in ordine al continuo via via di gente presso l’abitazione di ORTU e del 53enne. Una serie di servizi di osservazione confermavano come l’abitazione in questione fosse frequentata da noti tossicodipendenti della zona tra i quali il 57enne successivamente segnalato.

I militari, dopo alcuni giorni di appostamento decidevano alfine di intervenire procedendo alla perquisizione dell’abitazione all’interno della quale veniva trovato il commerciante 57enne nell’atto di acquistare una dose di stupefacente dai due proprietari di casa, risultati in possesso di una sorta di bazar delle droghe, con eroina, cocaina e marijuana. Complessivamente venivano sequestrati oltre 15 grammi di sostanza stupefacente (in gran parte eroina), la somma contante di euro 160, ritenuta provento dell’attività di spaccio, un bilancino di precisione e diverso materiale per il taglio ed il confezionamento delle dosi.

Per ORTU, che si è assunto la paternità di gran parte dello stupefacente rinvenuto e che era già noto per reati specifici, sono scattate le manette. Su disposizione del PM di turno è stato condotto presso la Casa Circondariale di Alessandria “Cantiello e Gaeta” in attesa dell’udienza di convalida. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
2 recommended
66 views
bookmark icon