Notizie

Agenzia per la protezione dell’ ambiente Sicilia, 38 assunzioni a tempo determinato

• Bookmarks: 5


L’Arpa, l’Agenzia per la protezione dell’ambiente della Regione Siciliana, assumerà 38 tecnici a tempo determinato.
I bandi di concorso sono stati pubblicati sulla Gazzetta ufficiale il 29 gennaio.

La durata dei contratti andrà da sei a ventiquattro mesi. Le attività da rafforzare e consolidare con queste assunzioni sono quelle relative al monitoraggio marino costiero, ai campi elettromagnetici, alle emissioni in atmosfera e alle molestie olfattive nelle Aree a elevato rischio di crisi ambientale a Caltanissetta, Siracusa e nel Comprensorio delMela.Dei 38 posti a concorso, tredici – tra collaboratori e assistenti tecnici professionali – saranno destinati alle attività previste da specifiche convezioni tra Arpa Sicilia e l’assessorato regionale Territorio e ambiente su temi di particolare rilevanza strategica per le politiche ambientali regionali e oggetto di attenzione anche daparte del ministero dell’Ambiente. Alle altre 25 unità di personale, che verranno assunte in attuazione dell’Accordo sulla strategia marina sottoscritto con il ministero dell’Ambiente, sarà affidato il compito di collaborare con i dipendenti di Arpa Sicilia per garantire il monitoraggio marino costiero secondo le indicazioni impartite dall’Unione europea.Si tratta di tre dirigenti, dodici collaboratori tecnici professionali e dieci assistenti tecnici. Queste assunzioni, tra l’altro, garantiranno la piena operatività delle imbarcazioni di proprietà dell’Agenzia che di recente sono state impegnate, attraverso apposite convenzioni, anche nel monitoraggio marino costiero di altre regioni d’Italia.Per tutti i concorsi, la data di scadenza per la candidatura è il prossimo 1 marzo 2019.I dettagli per ciascuna delle posizioni offerte e le modalità di presentazione delle domande di candidatura sono riportate nell’apposita pagina del sito dell’ARPA Sicilia.

Com. Stam.fonte Informa Giovani


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
171 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *