Notizie

Al via “The heart of Sicily” finanziato dal GAL Madonie

• Bookmarks: 12


Il progetto era già stato presentato all’expo 2020 di Dubai nel corso del Forum “People-Planet-Prosperity”

Al via il progetto “The heart of Sicily”. Sabato la presentazione del progetto e workshop per i partner della rete presso le “Case Vecchie” della tenuta Regaleali. Dopo la partecipazione al Forum “PEOPLE-PLANET-PROSPERITY” che si è tenuto all’Expo 2020 di Dubai, il progetto, già finanziato dal GAL Madonie nell’ambito del bando relativo alla sottomisura 16.3 sul turismo sostenibile, diventa realtà.

“The heart of Sicily” è una offerta di fruizione del patrimonio materiale e immateriale attraverso strumenti innovativi e digitali che connetteranno attrattori di tipo paesaggistico-ambientale, culturale, agricolo e agroalimentare del territorio del GAL.  Una rete di buone pratiche cha sarà collegata ad un unico network che vede capofila Fabrizia Lanza.

E’ una Sicilia diversa quella che viene promossa e raccontata: “il cuore della Sicilia, la Sicilia non scoperta, la Sicilia ancora ignota. Un tesoro di storie da scovare tra antichi borghi medievali, foreste centenarie, cantine, pascoli, valli, colline, e campi di grano.”

Sabato mattina si terrà il battesimo dell’iniziativa presso le Case Vecchie della Tenuta Regaleali. All’appuntamento interverrà il presidente GAL Madonie Francesco Migliazzo e Francesca Varia, coordinatore delle Postazioni regionali della Rete Rurale Nazionale 2014/2023. La presentazione del progetto sarà a cura di Fabrizia Lanza, direttrice di Anna Tasca Lanza e capofila di THOS, diRoberta Billitteri, consigliere di Slow Food Italia e host di THOS, Fabio Guccione, direttore della Guccione Viaggi srl e tour operator di THOS e Davide Puca, responsabile marketing di THOS.

Com. Stam.

12 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
74 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.