Salute

Alimentarsi o nutrirsi? giovedì il webinar di Rete Civica della Salute e Asp Catania

• Bookmarks: 8


Catania – Sfatare i falsi miti in tema di nutrizione con informazioni di comprovato valore scientifico: è questo l’obiettivo del live webinar “Alimentarsi o nutrirsi: un viaggio verso il cambiamento dello stile di vita”, in programma giovedì 28 gennaio alle ore 18 online al link  https://meet.google.com/dep-vjmn-dfa.

L’appuntamento, gratuito e a ingresso libero per 100 partecipanti (raggiunta la capienza dell’aula virtuale, sarà necessario aspettare che qualcuno si disconnetta per accedere), è organizzato dalla Rete Civica della Salute in collaborazione con ASP Catania – Ufficio Educazione alla Salute del Distretto di Catania.

I relatori, Gabriella Barrica, pedagogista e referente dell’Ufficio Educazione alla Salute del Distretto di Catania, e Marcella Renis, già ordinario di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica presso l’Università degli Studi di Catania, affronteranno i temi della nutrizione come strumento essenziale per la prevenzione primaria, con esercitazioni di consapevolezza per modificare gli stili di vita errati che ci espongono maggiormente a inquinanti esterni e interni (esposoma), e dialogheranno di epigenetica, microbiota, infiammazione e permeabilità intestinale. Ampio spazio sarà riservato, poi, alle domande del pubblico.

“Da novembre stiamo collaborando proficuamente con l’Ufficio Educazione alla Salute del Distretto di Catania – sottolinea il coordinatore della Rete Civica della Salute Pieremilio Vasta – per raggiungere in assoluta sicurezza, tramite lo strumento dei webinar, un numero significativo di cittadini interessati a ricevere informazioni scientificamente provate su temi molto dibattuti dai media, talora senza solide basi scientifiche. Divulgare e promuovere il dialogo e la collaborazione tra istituzioni sanitarie e cittadini per diffondere informazioni su corretti stili di vita, prevenzione ed educazione a sostegno delle politiche pubbliche sui beni comuni (salute, ambiente e cultura) è una delle mission della Rete Civica della Salute. In questo periodo di emergenza sanitaria, gli strumenti informatici ci aiutano a realizzare iniziative anche a carattere regionale, potendo contare sulla determinante collaborazione istituzionale delle Asp e su una rete di Riferimenti Civici della Salute e Cittadini Informati sempre più ampia e attiva”.

Apprezzamento per l’iniziativa è espresso dal dr. Franco Luca, direttore del Distretto sanitario di Catania.

“Con questo webinar puntiamo a rafforzare la collaborazione con RCS e a costruire una rete di servizi e opportunità che abbia al centro il cittadino, la sua formazione, il suo empowerment, la sua partecipazione in ambito sanitario – spiega il dr. Luca – . Il tema scelto per questo incontro e l’adozione dei codici comunicativi dei nativi digitali segna anche un’attenzione prioritaria rivolta alle giovani generazioni soprattutto in questo difficile periodo di restrizioni dovute alla pandemia”.

La Rete Civica della Salute è un progetto promosso dall’Assessorato regionale alla Salute e dalla Conferenza dei Comitati Consultivi delle Aziende Sanitarie e Ospedaliere siciliane. È un’infrastruttura sociale fondata su cittadini che operano in modo volontario e gratuito affinché il confronto tra Persone e Istituzioni produca un miglioramento continuo del livello di consapevolezza, benessere, assistenza e cura dei singoli e dell’intera collettività. Per partecipare: www.retecivicasalute.it

Com. Stam.

8 recommended
comments icon0 comments
0 notes
161 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *