Breve

ANDARE, VENIRE-incontri con la poesia al Ditirammu sorseggiando una tisana

• Bookmarks: 1


Recital di e con Gigi Borruso voce e Fabio Lannino con Ciccio Drummer musica live

Domenica 8 maggio ore 18.30 – Pierpaolo Pasolini e Peppino Impastato

Il Teatro Ditirammu  continua con successo le sue performances dedicate alla poesia e alla letteratura italiana. Il sipario si aprirà questo fine settimana per l’oramai tanto atteso appuntamento domenicale con Gigi Borruso come attore protagonista e Fabio Lannino come musicista che assieme al giovane artista Ciccio Drummer, anch’egli presente per l’occasione sul palco, si esibirà in improvvisazioni dedicate con percussioni e strumenti a corda vari. Grande arte dunque al Teatro Ditirammu tra poesia e musica per creare armonia di suoni, parole e scrittura in un tappeto sonoro tutto in un incontro informale, fra una tisana, un caffè, qualche biscotto e due chiacchiere con il pubblico. Il quarto appuntamento de “Le Tisane Letterarie” sarà dunque Domenica 8 maggio alle ore 18.30.  Protagonisti della letteratura italiana questa volta saranno Pierpaolo Pasolini e Peppino Impastato del quale verranno recitate alcune poesie per ricordare l’anniversario della sua morte.

Un viaggio non certo esaustivo o rigorosamente definito, ma emozionale e conviviale: fra la parola, il suo farsi corpo e l’ascolto.  L’andare e il venire della parola, dalla memoria al mondo sconosciuto e viceversa, è forse il solo modo di ricordarsi che la vita è un grande stupore da condividere, creando e ricreando incessantemente nuovi racconti.

A Pasolini, il più dibattuto intellettuale e poeta del secondo novecento, dobbiamo la generosa intuizione d’una parola tenera e corrosiva, che ha rivelato le contraddizioni della società italiana e del suo trapasso fra tradizione contadina e consumismo. La sua coraggiosa tensione etica è ancora oggi un punto di riferimento del pensiero libertario.

 “Lo sanno bene i bambini e i poeti  –  precisa l’attore Gigi Borruso – a me la sfida di dare corpo e voce ai segni lasciati sulla carta, sperando di portarvi su un sentiero inatteso, se pur così carico di memoria”.

Il costo del biglietto è di  € 8,00  tisana  e biscotti inclusi.

Info e prenotazioni – 091.6177865 cellulare 3311044500. Il botteghino è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 16.30 alle 19.30 e nei giorni di spettacolo dalle ore 20.00.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
46 views
bookmark icon