Cronaca

Appicca un incendio ma viene beccato dai Carabinieri: denunciato

• Bookmarks: 9


Militello inVal di Catania (CT). I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Palagonia, in Militello in Val di Catania, hanno denunciato un 54enne del posto ritenuto responsabile di incendio doloso.

Nelle prime ore del mattino l’equipaggio della pattuglia del Radiomobile era impegnato in un servizio perlustrativo lungo la SP28/I in località Contrada Piano Mole, all’altezza dell’incrocio per la zona industriale di Militello in Val di Catania.

Nel corso di una sosta per il controllo delle autovetture in transito hanno notato, in lontananza, il conducente di un furgone Fiat Doblò che aveva fermato la marcia del suo veicolo e, sceso da esso, si era chinato sulle sterpaglie appiccandovi il fuoco con un accendino, quindi era risalito a bordo allontanandosi con la massina nonchalance.

Immediatamente i militari lo hanno raggiunto bloccandone la marcia e, quindi, sono ritornati sul posto dove hanno constatato che le fiamme, ormai divampatesi, avevano assunto proporzioni tali da mettere in pericolo la sicurezza degli utenti della strada e l’adicente edificio scolastico.

Hanno così fatto intervenire i Vigili del Fuoco di Palagonia e, poi, hanno portato in caserma il piromane che candidamente ha loro confidato d’aver appiccato il fuoco perché avrebbe dovuto effettuare una pulizia preventiva per effettuare dei lavori di manutenzione su alcune tubature idriche.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
9 recommended
comments icon0 comments
0 notes
66 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *