Sport

ARCO Europei Para-Archery:Sei azzurri conquistano la finale individuale di sabato. Domani allo Stadio dei Marmi le finali a squadre

• Bookmarks: 10


Gli azzurri continuano a macinare risultati importanti a Roma nei Campionati Europei Para-Archery: al termine delle eliminatorie in sei volano alle sfide per le medaglie individuali in programma sabato. Domani invece sarà il turno delle squadre con sette finali dell’Italia giocate allo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea”.

L’aria di casa continua a fare bene agli azzurri che agli Europei Paralimpici di Roma si confermano protagonisti. 

Ieri le squadre avevano conquistato sette pass per le finali, oggi negli scontri individuali arco olimpico e W1 volano in finale Elisabetta Mijno per l’oro, mentre Stefano Travisani, Francesco Tomaselli e Asia Pellizzari, per il bronzo. Nel compound il campione uscente Matteo Bonacina si giocherà il primo posto e Maria Andrea Virgilio il terzo. Oggi hanno fatto l’esordio anche i Visually Impaired con Daniele Piran che stacca tutti nel V.I. 2/3, mentre il campione uscente Matteo Panariello ha chiuso la qualifica al 2° posto. 
Domani si disputeranno le finali a squadre e sabato ultimo giorno di frecce nella Capitale con i match che assegneranno le medaglie individuali. Entrambe le giornate dedicate alle medaglie si disputeranno al Foro Italico, allo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea” e le finali verranno trasmesse in live streaming sui canali youtube della Federazione europea e su quello della Federazione mondiale. Una sintesi dei match di sabato verrà trasmesso da Rai Sport. 

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO 

Stefano Travisani è in finale per il bronzo nell’arco olimpico maschile. L’azzurro ha battuto senza troppi problemi 6-0 il turco Cemil Yilmazli e il britannico David Phillips 6-2, ma in semifinale è stato sconfitto 7-1 dal turco Yavuz Papagan numero uno del tabellone. Così Travisani si giocherà il terzo gradino del podio sabato contro il francese Guillaume Toucoulet che agli ottavi aveva eliminato Giuseppe Verzini (6-2).
Continua l’Europeo da sogno di Elisabetta Mijno che conquista un posto nella finale per l’oro contro la greca Dorothea Poimenidou in programma sempre sabato. L’azzurra ha la meglio allo shoot off 6-5 (X-8) contro la compagna Veronica Floreno, reduce dal successo 7-3 con la slovena Ziva Lavrinc, e poi batte 6-2 la turca Merve Nur Eroglu. che ai quarti aveva battuto 6-4 Vincenza Petrilli

I RISULTATI DEL W1 

Doppia finale anche nel W1 dove Francesco Tomaselli raggiunge il match per il bronzo in cui si troverà di fronte il turco Bahattin Hekimoglu dopo aver vinto 131-131 (10-7) con Nihat Turkmenoglu (TUR), 131-128 con Tamas Gaspar (HUN) ed essersi arreso in semifinale a David Drahoninsky (CZE) 138-134. Termina ai quarti l’avventura degli altri due azzurri: Salvatore Demetrico prima batte 134-131 Kare Davidek e poi perde con Drahoninsky (139-131), mentre Paolo Tonon vince 135-133 con Martin Saych (GBR) e viene poi sconfitto 136-130 da Yigit Caner Aydin (TUR). 
Finale per il bronzo anche per Asia Pellizzari che in semifinale non riesce a battere l’atleta della Repubblica Ceca Tereza Brandtlova, la sfida finisce 133-120, ma avrà la possibilità di rifarsi con la turca Fatm Danabas. 

I RISULTATI DEL COMPOUND 

Nel pomeriggio arrivano anche gli acuti degli azzurri del compound che conquistano altre due finali. Nel maschile Matteo Bonacina sfiderà per l’oro il finlandese Jere Forsberg dopo aver vinto tutti i match, 144-133 con lo slovacco Marlan Marecak, 144-142 con il britannico Natahan Macqueel, 145-135 con l’ucraino Serhiy Atamanenko e la semifinale con il francese Maxim Guerin 140-139. Proprio il transalpino ha eliminato ai quarti Giampaolo Cancelli in precedenza vincente 142-131 con il turco Ardogan Aygan e allo shoot off 145-145 (X-8) con lo slovacco Marcel Pavlik.
Nel femminile è invece Maria Andrea Virgilio a prendersi il pass per la finale contro il bronzo che la vedrà opposta alla britannica Jessica Stretton. L’azzurra ha battuto la francese Julie Rigault Chupin 143-138 e perso in semifinale con Phoebe Paterson Pine (GBR) 146-142. Si ferma ai quarti Eleonora Sarti eliminata proprio da Paterson Pine (141-139) dopo il successo 138-134 con la serba Dejana Backo. Primo turno amaro per Giulia Pesci battuta 134-131 dalla polacca Kseniya Markitantova. 

I RISULTATI DEI VISUALLY IMPAIRED 

Oggi pomeriggio è scattato anche l’Europeo dei Visually Impaired con azzurri ancora una volta protagonisti. Matteo Panariello nei VI 1 è secondo dopo le qualifiche con 467 punti dietro solamente al belga Ruben Vanhollebeke (481) e in semifinale se la vedrà con l’arciere di Cipro Christos Misos. 
Nei VI 2/3 primo posto per Daniele Piran con 566 punti ed è già in semifinale, mentre l’altro azzurro Giovanni Maria Vaccaro è quarto con 505 dietro al britannico Philipp Tranter (512) e lo spagnolo Adrian Orjales Vidal (511). Vaccaro ai quarti affronterà il britannico Nicholas Thomas.

LE FINALI IN DIRETTA STREAMING 

Tutte le finali a squadre dei Campionati Europei Para-Archery di Roma saranno trasmesse in diretta streaming sul canale ufficiale Youtube della World Archery Europe grazie alla produzione di YouArco. Sono previste due dirette, una al mattino e una al pomeriggio. Le finali individuali di sabato, sia al mattino che al pomeriggio andranno invece in onda sul canale youtube di World Archery. 

Com. stam./foto

Asia Pellizzari in azione durante la semifinale, sabato si giocherà il bronzo W1
Francesco Tomaselli dopo la semifinale con il campione paralimpico W1 David Drahoninsky
Francesco Tomaselli in azione durante la semifinale contro Drahoninsky (Cze) 2 (1)
Francesco Tomaselli in azione durante la semifinale contro Drahoninsky (Cze) 2
Stefano Travisani in azione durante la semifinale
10 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
75 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.