Sport

ARCO Grand Prix: ottimo avvio degli azzurri

• Bookmarks: 2


Al Grand Prix di Porec (Cro), al termine delle 72 frecce di ranking round, l’Italia fa registrare un ottimo avvio. Alessandro Paoli è primo e Chiara Rebagliati quinta nell’arco olimpico; Elisa Roner e Marcella Tonioli seconda e terza nel compound

La voglia di tornare in gara in campo internazionale si è vista subito all’European Grand Prix di Porec. Sulla linea di tiro croata l’Italia si è dimostrata all’altezza della situazione al termine delle 72 frecce di ranking round tirate a 70 metri di distanza dagli olimpici e a 50 metri per i compound. 
I punteggi ottenuti in qualifica hanno determinato la composizione del tabellone degli scontri diretti individuali che prenderanno il via domani con i 48esimi e i 24esimi di finale dell’arco olimpico, che però vedranno Alessandro Paoli e Chiara Rebagliati accedere direttamente ai 16esimi di finale previsti per venerdì, in virtù delle ottime posizioni ottenute dopo la gara di qualifica. 

ARCO OLIMPICO 
Maschile –
 La copertina di giornata se la guadagna, con i suoi 685 punti, Alessandro Paoli, che nel ricurvo chiude al primo posto distanziando di 10 punti il turco Mete Gazoz, secondo. Una prestazione che permetterà all’arciere torinese di avanzare direttamente al terzo turno eliminatorio, dove venerdì affronterà il vincente del match tra Cerni (Cro) e Dukon (Svk).
Per quanto riguarda le sfide degli altri azzurri, Marco Galiazzo, 13° con 661 punti, se la vedrà ai 24esimi con il vincente del match Machan (Svk)-Jacquey (Fra); Federico Musolesi, 18° con 658, con il vincente tra Ivanytskyy (Ukr) e Rezek (Cro); Marco Morello, 25° con 655, con il vincente tra Kalapurayil (Sui) e Aydın (Tur); Yuri Belli,  36° con 647, affronterà ai 24esimi Havelko (Ukr).
Femminile – Sempre nel ricurvo, partirà dal terzo turno eliminatorio anche Chiara Rebagliati: l’atleta savonese, nella classifica che ha visto primeggiare la russa Svetlana Gomboeva con 661 punti, ha chiuso le sue 72 frecce al quinto posto con 653 punti e venerdì tirerà ai 16esimi con la vincente del match Villard (Fra)-Rodionova (Ukr).
Per Elena Tonetta, 13esima con 643, potrebbe invece essere derby ai 24esimi con Karen Hervat, che ha chiuso le 72 frecce 52esima con 647 e avrà il compito di superare al primo turno Cavic (Slo) per sfidare la compagna di nazionale. Tatiana Andreoli, 17esima con 638, se la vedrà invece con la vincente tra Cerovski (Cro) e Naploszek (Pol), mentre Lucilla Boari Tanya Giaccheri, rispettivamente 34esima con 622 e 47esima con 611, già conoscono le rispettive avversarie dei 24esimi: Florent (Fra) e Mirca (Mda). 

ARCO COMPOUND 
Femminile – Anche nel compound l’Italia ha contato su un ottimo esordio, soprattutto nel femminile, dove Elisa Roner e Marcella Tonioli hanno concluso la qualifica rispettivamente al 2° e al 3° posto con 680 e 677 punti, con Elisa Bazzichetto che chiude quinta con 674 punti. Così come per la turca Yesim Bostan, che ha concluso al primo posto con 680 punti, il risultato della Roner vale l’accesso diretto ai quarti di finale, dove sfiderà venerdì la vincente del derby polacco Kapusta-Markitantova, mentre Tonioli affronterà agli ottavi Kocutova (Svk) e Bazzichetto la svizzera De Giuli.
Maschile – Il comparto maschile vedrà invece venerdì gli azzurri impegnati tutti ai 16esimi di finale. Jesse Sut, 10° in qualifica con 693 punti, se la vedrà con Buzek (Svk); Marco Bruno, 13° con 687, con Oruc (Tur) e Valerio Della Stua, 19° con 682, con Hocevar (Lux).  

IL PROGRAMMA
Domani, giovedì 18 marzo, il programma di gara prevede al mattino i 48esimi e i 24esimi di finale dell’Arco Olimpico maschile, mentre nel pomeriggio i primi due turni eliminatori del ricurvo femminile. Venerdì 19 marzo si disputeranno invece al mattino le eliminatorie dai 16esimi fino alle semifinali dell’olimpico femminile e del compound maschile, mentre nel pomeriggio le sfide fino alle semifinali del ricurvo maschile e compound femminile.
Sabato 20 marzo si chiude con i match validi per la medaglia di bronzo e a seguire tutte le finali per l’oro, prima del compound e poi dell’olimpico che verranno trasmessi in live streaming grazie alla produzione video di YouArco. 

IL LINK AI RISULTATI COMPLETI 

https://www.ianseo.net/Details.php?toId=8179

Com. Stam.

ph 1 Le azzurre dell’arco olimpico sulla linea di tiro di Porec 2 Marco Galiazzo in azione a Porec 3 Alessandro Paoli in azione 4 Marcella Tonioli in gara nel compound


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
2 recommended
comments icon0 comments
0 notes
102 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *