Breve

Arresta un extracomunitario espulso lo scorso anno e sbarcato ieri nel capoluogo (Aggiornamenti)


La Polizia di Stato ha identificato e arrestato AMIR Mohammed, 38enne pluripregiudicato marocchino.
Ieri, nell’ambito delle operazioni di sbarco dei 768 migranti soccorsi nell’ambito delle operazioni di salvataggio nel Canale di Sicilia, gli agenti dell’Ufficio Immigrazione, sono riusciti a smascherare l’uomo, già colpito lo scorso anno da un decreto di espulsione del Prefetto di Torino che lo inibiva a far ritorno sul nostro territorio, per tre anni.
L’uomo ha destato subito sospetto da parte dei poliziotti dell’Ufficio Immigrazione che con l’aiuto di interpreti sono riusciti a risalire alle origini del nordafricano, con diversi “alias” a suo carico.
L’Amir, declinando sempre diverse generalità, era stato arrestato in passato in varie parti d’Italia, per furti e reati contro il patrimonio.
In data 14 ottobre 2014, proprio a seguito della sua condotta, era stato espulso con divieto di rientro.
I poliziotti lo hanno condotto presso le Camere di Sicurezza della Questura in attesa di giudizio che si terrà in data odierna con il rito della direttissima.
IN SEDE DI DIRETTISSIMA L’AUTORITA’ GIUDIZIARIA HA CONVALIDATO L’ARRESTO DI AMIR MOHAMMED E HA DISPOSTO LA CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
59 views
bookmark icon