Notizie

Aspra: affidati i lavori per la riqualificazione del lungomare

• Bookmarks: 5


Bagheria – Affidati i lavori per la riqualificazione del lungomare di Aspra, frazione marinara del Comune di Bagheria (Palermo).

Si tratta di una serie di interventi volta a dotare il fronte mare di importanti opere infrastrutturali, che ne miglioreranno la fruizione sia dal punto di vista turistico che economico.

L’appalto, dell’importo di 180 mila euro, interessa l’area che va dallo scaro di ponente allo scaro di levante ed è stato finanziato interamente dal Flag Gac Golfo di Termini Imerese (la società di sviluppo di area vasta dei dieci comuni che si affacciano sul Golfo di Termini Imerese), con fondi Ue del Programma europeo per la politica marittima, la pesca e l’acquacoltura (Feamp).

Il progetto prevede l’acquisto e l’installazione, sulla piazza di Piano Stenditore, di un punto informazioni turistiche e un box per i servizi igienici pubblico. Presso la spiaggetta dello scaro di levante sarà allestita una passerella in acciaio inox per consentire l’accesso alle persone con disabilità.

  La piazza sarà abbellita con la realizzazione di fiorire e la piantumazione di palme Washington ad alto fusto, il rifacimento dell’impianto di illuminazione pubblica con l’installazione di faretti da terra, il rifacimento e la sostituzione della ringhiera parapetto del tratto che va dal ristorante Gallo d’Oro fino al cantiere rimessaggio barche.

  Nella piazza adiacente all’ex colonia estiva Cirrincione (già interessata da opere di riqualificazione relative ad un altro progetto finanziato con fondi Feamp) sarà realizzato un Centro di raccolta e vendita del pescato a norma di legge. Anche qui è prevista l’installazione di un box con i servizi igienici pubblici. Inoltre, è prevista la messa in opera di due pontili galleggianti all’interno della barriera frangiflutti per l’attracco di piccole imbarcazioni e di un nuovo argano per l’alaggio e il varo delle imbarcazioni che sostituirà il vecchio.

  I lavori saranno realizzati dall’impresa Suriano Michelangelo, che si è aggiudicata la gara con un ribasso del 5,55% della base d’asta. Questi si concluderanno entro tre mesi dall’avvio.

  “I lavori di riqualificazione del lungomare della bellissima borgata marinara di Aspra – dichiara il presidente del Gac Giuseppe Virga – rientrano nell’ambito di una progettualità, caratterizzante il piano di Azione del Flag, che trova fondamento nella consapevolezza della enorme capacità attrattiva della nostra costa. Dotare di elementi di arredo e di servizi che ne stimolano e ne migliorano la fruizione, vuol dire valorizzare, anche in prospettiva di sviluppo economico, la straordinaria ricchezza naturale della nostra terra”.

  “Il Gac Golfo di Termini Imerese è uno strumento di sviluppo di area vasta dei 10 comuni che si affacciano sul Golfo di Termini Imerese, per complessive 107,434 km di costa. L’intervento nella frazione di Aspra rientra  nella strategia di sviluppo che coniuga lo sviluppo della filiera pesca con il turismo balneare”, dichiara il direttore del Flag, Giuseppe Sanfilippo. “La proposta progettuale – aggiunge – coglie nel segno e indica un percorso che segna il primo passo di una strategia di sviluppo virtuosa e di lungo periodo. Ora occorre continuare nelle azioni per trasformare Aspra in una meta turistica di riferimento nella provincia di Palermo. Ringrazio il Dipartimento della pesca mediterranea – Servizio IV e gli Uffici comunali per il notevole supporto fornito”.

  “Stiamo spingendo in maniera significativa per la riqualificazione della frazione marinara di Aspra – dice il sindaco di Bagheria Filippo Maria Tripoli – abbiamo intercettato insieme al Gac questa opportunità per la realizzazione di questa progettualità, Gac che ringrazio insieme agli uffici comunali e i tecnici impegnati per la solerte attività. Questa amministrazione entra a pieno titolo nel progetto che, come altri ai quali stiamo lavorando, renderanno ancora più bello e fruibile il nostro borgo marinaro”.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
89 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *