Auto

Automobilismo: nuova vittoria per la RO racing con la sua portacolori Jessica Scarafone

• Bookmarks: 12


Nuovo successo al 7°Trofeo Vulture Melfese, disputatosi lo scorso fine settimana in Basilicata, per Jessica Scarafone portacolori della scuderia RO racing. Adesso la pilotessa frusinate è a un passo dal titolo tricolore. Positivi anche i riscontri siciliani con tre vittorie di classe allo Slalom Altofonte Rebuttone.

Note positive dal fine settimana appena trascorso per i colori della scuderia RO racing. Il sodalizio di Cianciana ha raccolto piazzamenti importanti nelle due gare disputate dai propri associati: il 7° Trofeo Vulture Melfese, valevole per il Campionato italiano di specialità e il 5° Slalom Altofonte Rebuttone, valido invece per la Coppa Acisport.

Bottino pieno in Basilicata per Jessica Scarafone. La ragazza frusinate, a bordo della sua Citroen Ax, è ancora una volta giunta prima sia tra le donne sia nella classe E1 Italia 1400. I due risultati consolidano in questo modo la leadership di Jessica nella classifica di Campionato italiano, dove il successo non sembra più essere una chimera, ma un risultato a portata di mano.

In Sicilia invece al 5° Slalom Altofonte Rebuttone, valevole per la Coppa Acisport, in classe N 1400, Danilo Puleo con la sua Peugeot 106, ha fatto valere la sua legge ed ha portato a casa il successo di classe, così come Pino Imparato che con la sua Peugeot 106 ha vinto nella classe 1600 del Gruppo E1 Italia. Tra le Auto storiche Totò Parisi, con la sua inseparabile Fiat Uno Turbo, ha vinto la propria classe ed è giusto al secondo posto della classifica generale riservata alle “nonnine da corsa”.

“Quella di Jessica è una nuova conferma che ci lusinga non poco ed è testimonianza del fatto che abbiamo programmato bene la nostra stagione a inizio anno – ha detto Rosario Montalbano direttore sportivo della scuderia – adesso solo la matematica ci separa dalla certezza della conquista del Titolo italiano”.  

Com. Stam.

12 recommended
comments icon0 comments
0 notes
159 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *