Auto

Automobilismo: Testa e Inglesi portano la RO racing sul secondo gradino del podio al Rally Colli Trevigiani

• Bookmarks: 19


Giuseppe Testa ed Emanuele Inglesi hanno fatto loro la piazza d’onore al 18° Rally Colli Trevigiani. I due portacolori della scuderia RO racing, dopo esser stati in testa alla classifica, con la loro Skoda Fabia R5 evo2 gommata Michelin, hanno pagato un errore di guida e si sono dovuti accontentare del secondo posto.

Sono molto buoni i riscontri dell’esordio stagionale per Giuseppe Testa ed Emanuele Inglesi. I due portacolori della scuderia RO racing, schierati al via del 18° Rally Colli Trevigiani con una Skoda Fabia R5 evo 2 allestita alla Delta Rally di Riccardo Cappato e gommata Michelin, hanno centrato un’ottima seconda posizione in classifica, dimostrando che il successo era alla loro portata.

Il giovane talento di Cercemaggiore e il suo navigatore frusinate, mentre erano in testa alla classifica generale, hanno commesso un errore che li ha fatti allontanare dalla vetta della classifica. La vittoria è quindi andata ai padroni di casa Marco Signor e Patrick Bernardi, ma il duo del sodalizio di Cianciana ha acquisito la consapevolezza di essere molto competitivo in vista dei prossimi appuntamenti rallystici.  

Una stagione, quella del molisano, che si preannuncia ricca di impegni agonistici che lo vedrà protagonista in sinergia con la Michelin, la Delta Rally e la RO racing.

“Insieme ad Emanuele abbiamo dimostrato di essere competitivi sin da subito – ha detto Giuseppe Testa – quando ho commesso l’errore di guida, che ci ha fatto perdere secondi preziosi, eravamo in testa alla generale. I successi parziali sono un’ulteriore testimonianza della nostra prestazione, purtroppo sono gare corte e basta poco per allontanarsi dalla vetta. Per noi, mi riferisco alla squadra e alla Michelin, la gara trevigiana è stata un importante test che ci fa bene sperare per il prosieguo della stagione che auspichiamo possa essere di vertice”.

Entusiasmo anche nelle parole dei vertici della scuderia: “Il risultato colto da Giuseppe ed Emanuele lascia presagire ad una nuova esaltante stagione – ha detto il presidente Rosario Montalbano – speriamo di poter essere ad alti livelli sin da subito e poter calcare nuovamente le scene di un campionato di vertice. Stiamo lavorando a un ambizioso programma che presto sveleremo in toto”.  

Com. Stam.

19 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
205 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.