Economia e Lavoro

Banca d’Italia, opportunità per laureati e diplomati Scadenza ravvicinata

• Bookmarks: 4


Sono aperte le selezioni per 105 assunzioni presso la  Banca d’Italia. Bankitalia è la banca centrale della Repubblica italiana,  istituto di diritto pubblico regolato da norme nazionali ed europee:

fa parte integrante dal 1998 del sistema europeo delle banche centrali (SEBC).  La sede centrale è presso Palazzo Koch a Roma, con altre sedi e succursali nel resto d’Italia.

In particolare il concorso pubblico prevede l’inserimento lavorativo di:

  • 10 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline economiche;
  • 10 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline giuridiche;
  • 20 Assistenti (profilo amministrativo) con orientamento nelle discipline statistiche;
  • 25 Assistenti (profilo tecnico) con orientamento nel campo dell’ICT1;
  • 40 Vice assistenti (profilo amministrativo).

Per partecipare occorre essere in possesso  dei requisiti  indicati:     cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;     età non inferiore agli anni 18;     idoneità fisica alle mansioni;     godimento dei diritti civili e politici;     non aver tenuto comportamenti incompatibili con le funzioni da svolgere in Banca d’Italia.

I candidati devono inoltre avere conseguito il diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale e la laurea (tranne per il ruole di Vice assistente; al riguardo invitiamo a consultare il bando).
Oltre ad una eventuale una preselezione per titoli, sono previste due prove d’esame – una scritta ed una orale.

Le domande devono essere presentate attraverso la procedura telematica guidata  entro le ore 16.00 del 9 marzo 2021. Il bando è consultabile da qui

Com,. Stam. Fonte Informa Giovani


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
4 recommended
comments icon0 comments
0 notes
104 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *