Sport

Basket. FIBA 3×3 Europe Cup Qualifier a Copenaghen – Portogallo ko 21-16, Azzurre qualificate per l’Europeo. Azzurri ko con la R. Ceca nello spareggio

• Bookmarks: 32


Battendo 21-16 il Portogallo nella semifinale che valeva un posto alla prossima FIBA 3×3 Europe Cup (Vienna, 22-25 agosto) al termine di una partita interpretata in maniera praticamente perfetta, le Azzurre hanno chiuso i Qualifiers di Copenaghen imbattute e soprattutto con il biglietto che vale l’accesso al prossimo Europeo. 

L’altra squadra qualificata è la Spagna, che ha regolato la Repubblica Ceca nella sua semifinale (19-13). La squadra di Andrea Capobianco ha tirato da fuori con percentuali straordinarie: tutte protagoniste le quattro Azzurre, capaci di arrivare sul 20-10 grazie soprattutto alle triple di Spreafico e Carangelo. Nel momento della disperazione il Portogallo ha messo insieme un parziale di 6-0, tornando così in qualche modo a spaventarci. Decisiva la penetrazione chiusa da Debora Carangelo, per il canestro che vale il viaggio a Vienna e la festa Azzurra

Nella prima giornata le Azzurre avevano superato Repubblica Ceca e Danimarca e avevano chiuso al primo posto il loro girone. Per il torneo Femminile erano già qualificate per l’Europeo di Vienna Francia, Germania, Ungheria, Paesi Bassi e Austria.

Meno fortunato il percorso degli Azzurri, che dopo aver superato la Danimarca nell’ultima partita del girone sono stati eliminati nello spareggio dalla Repubblica Ceca (14-21). Confortante però la reazione di una squadra così giovane dopo i due ko maturati ieri al termine di sfide giocate comunque con coraggio e determinazione: certamente non ha aiutato l’infortunio alla spalla riportato da Ianuale nel finale della sfida vinta contro la Danimarca.

Così coach Capobianco: “Nell’analisi parto dalle ragazze, che col Portogallo hanno giocato una partita stratosferica, portando in campo tutto quello che avevamo preparato sapendo di affrontare una squadra di alto livello e che poche settimane fa ci aveva battuto a Marsiglia. Il passaggio a vuoto degli ultimi secondi non conta, è stato un fisiologico passaggio a vuoto che spesso arriva quando sei a un passo dal traguardo. Complimenti alle ragazze davvero, per la tenuta mentale, la maturità, la personalità. Sono felicissimo e sono soddisfatto anche dal torneo giocato dalla squadra Maschile, un gruppo molto giovane e che era qui anche per accumulare esperienza in vista dei prossimi impegni. Contro una squadra esperta e navigata come la Repubblica Ceca ci è mancata un po’ di durezza mentale nei momenti più importanti, un aspetto del gioco senza il quale non si va lontani a questo livello. Ma nel complesso i ragazzi hanno giocato un buon torneo, fanno piacere anche i tanti complimenti ricevuti dalle altre delegazioni”.

Il commento di Laura Spreafico: “Siamo felicissime, per la qualificazione all’Europeo e per come l’abbiamo ottenuta, ovvero giocando tre partite solide, di alto livello, senza cali di tensione“.

FEMMINILE

7 giugno
Italia-Rep.Ceca 15-8
Italia: Carangelo 2, Trimboli 3, Miccoli 5, Spreafico 5.

Italia-Danimarca 13-11
Italia: Carangelo 2, Trimboli 6, Miccoli 3, Spreafico 2.

8 giugno (semifinale)
Italia-Portogallo 21-16
Italia: Carangelo 8, Trimboli 3, Miccoli 4, Spreafico 6.

Per il torneo Maschile erano già qualificati Serbia, Lituania, Paesi Bassi, Francia e Austria: nella prima giornata per gli Azzurri erano arrivate la sconfitta all’esordio contro la Croazia e poi col Belgio.

MASCHILE

Italia-Croazia 11-14
Italia: Bonavida 2, Gallo 4, Ianuale 3, Serpilli 2.

Italia-Belgio 18-21
Italia: Bonavida 5, Gallo 8, Ianuale 1, Serpilli 4.

8 giugno
Italia-Danimarca 20-12
Italia: Bonavida 1, Gallo 10, Ianuale 1, Serpilli 8.

Italia-Repubblica Ceca 14-21 (spareggio)
Italia: Bonavida 3, Gallo 5, Ianuale 2, Serpilli 4.

Com. Stam. + foto FIP

32 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
140 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com