Sport

BB Competition fa suo il trofeo “Corri con Cesare” al Rally Golfo dei Poeti: Pietro Bancalari e Simona Righetti si impongono nel ricordo di Del Vigo

• Bookmarks: 13


La scuderia spezzina protagonista nell’appuntamento “di casa” anche in ottica assoluta: Marco Betti è sesto all’esordio sulla Peugeot 208 Rally 4 e sono molti i primati nelle varie categorie.

La Spezia:Il Trofeo “Corri con Cesare”, intitolato in memoria di Cesare Del Vigo, farà bella mostra di sé nella bacheca di BB Competition: questo l’obiettivo che si era imposto la scuderia spezzina, concretizzato grazie al primato di classe N3 conquistato da Pietro Bancalari e Simona Righetti, su Renault Clio RS. Un primato, l’ennesimo tra gli esemplari di serie al Rally Golfo dei Poeti corso nel fine settimana, che ha confermato le qualità e l’affiatamento espresso in abitacolo dall’equipaggio locale. Soddisfazioni amplificate dalla sesta posizione assoluta conquistata da Marco Betti e Leonardo Fasulo, all’esordio sulla Peugeot 208 Rally 4 giunta all’arrivo seconda nella classe R2C. Un risultato di spessore seppur condizionato da un tempo imposto assegnato nella quarta prova speciale a seguito di un’uscita di strada della vettura che li precedeva che ha loro consigliato di fermarsi accertandosi delle condizioni dell’equipaggio. Una scelta legata al “fair play” che ha posto in secondo piano il fatto di trovarsi in lotta per una posizione rilevante della classifica assoluta. Una chiamata, quella del “Golfo dei Poeti”, che ha reso protagonista BB Competition con la presenza di ben undici equipaggi, a conferma del ruolo di riferimento della struttura sul territorio, in ambito motosportivo.

Dodicesima nella classifica assoluta, la Renault Clio S1600 di Luca Raspini e Sofia D’Ambrosio, con il pilota al debutto sulla “francese” aspirata ed alla prima collaborazione in abitacolo con la copilota. Una performance contraddistinta da acuti e che ha visto il driver al centro di una crescita di feeling sulle prove speciali proposte dalla provincia di La Spezia. L’occasione per conoscere una vettura diversa è stata colta anche da Giuseppe Iacomini, impegnato per la prima volta al volante della Peugeot 208 Rally 4 dopo aver affrontato la stagione sportiva su Skoda Fabia R5, Subaru Impreza e Peugeot 206 S1600. Un impegno che il driver ha condiviso con Simone Marchi, compartecipe dell’esperienza sulle strade che hanno visto BB Competition impegnata nel ruolo di scuderia co organizzatrice della manifestazione.

Vittoria nella classe R2B per Jacopo Sarti e Alessandro Parodi, su Peugeot 208 R2B, con il pilota protagonista dell’unica apparizione stagionale dopo un 2020 avaro di risultati. Un risultato soddisfacente, quello concretizzato all’arrivo, espresso in una categoria dove qualità ed agonismo la fanno solitamente da padroni. Settimi di classe A7, soddisfatti del chilometraggio proposto al progetto “Honda Civic”, Stefano Iani ed Alfonso Della Maggiora mentre, nella classe N3 dominata da Pietro Bancalari, hanno trovato consensi sul podio – da terzi classificati – Alessandro Biggi e Matteo Lorenzini (Renault Clio RS).

Chilometri ed esperienza utili al giovane Nicolò Minetti, affiancato da Deborah Casazza su Citroën Saxo di classe A6, equipaggio che ha visto l’arrivo di Brugnato.

 Com. Stam.

Primato nella classe A0 per Giampiero Menini e Leonardo Massollo, vincitori di un confronto su Fiat Seicento che li ha contrapposti ai compagni di scuderia Giorgio Cerretti e Matteo Gianelli, secondi alle loro spalle. Luca Datteri e Daniele Mantani hanno garantito alla scuderia l’en-plein di equipaggi all’arrivo, conducendo una gara che li ha visti interpretare la nuova Renault Clio V sulle strade più attese, rendendosi protagonisti di riscontri interessanti in ottica assoluta.

Una performance globale, quella garantita dagli undici equipaggi portacolori, che ha elevato BB Competition sul secondo gradino del podio scuderie.

“A conclusione di questa bella edizione del Rally Golfo dei Poeti, credo sia doveroso ringraziare i nostri sponsor e le attività locali che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione – il commento di Claudio Arzà, presidente di BB Competition – tengo a ringraziare anche tutte le persone che hanno aiutato BB Competition prima, durante e dopo lo svolgimento della gara, oltre ai nostri equipaggi che hanno risposto in modo concreto alla chiamata dell’appuntamento da noi più atteso”.

Nella foto (Amicorally): la Fiat Seicento di Giampiero Menini.  

Com. Stam.

13 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
129 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *