Notizie

BPER Banca, firmato un accordo  di partnership con Federnuoto

• Bookmarks: 10


Roma. BPER Banca e Federazione Italiana Nuoto hanno sottoscritto un accordo di partnership per la prossima stagione sportiva.

L’intesa è stata presentata questa mattina in Campidoglio in occasione della conferenza stampa dei Campionati Europei di Nuoto, in programma a Roma dall’11 al 21 agosto 2022, alla presenza, tra gli altri, del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, del Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, del sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo sport Valentina Vezzali, del Presidente e Amministratore delegato di Sport e Salute Vito Cozzoli e ai campioni Gregorio Paltrinieri, Lucrezia Ruggiero e Giorgio Minisini.

L’accordo, nato da una precisa scelta strategica, vede le due realtà impegnate nella promozione delle eccellenze nazionali e nella creazione e condivisione di valori importanti che lo sport riesce a veicolare, tra cui il rispetto, la collaborazione, il risultato, l’integrazione, l’appartenenza, la competizione, la disciplina, la costanza, il gioco di squadra, l’impegno.

Con questo accordo il movimento della Federnuoto, dagli organi centrali a quelli periferici, dalle società ai tesserati, potrà usufruire di importanti convenzioni per alimentare la propria attività, sostenerne la crescita e avviare iniziative per limitare gli effetti di alcuni fattori congiunturali, come ad esempio i recenti rincari dei costi energetici.

Il Vice Direttore Generale Vicario di BPER Banca, Stefano Rossetti, ha dichiarato: “La partnership con Federnuoto vuole investire nella promozione delle eccellenze nazionali, valorizzando un ambito sportivo di cui apprezziamo l’alta rilevanza sociale e valoriale, che grazie al grande lavoro svolto è diventato uno dei più praticati e apprezzati del Paese. Parlare a nome di una Banca rappresenta una grande responsabilità, soprattutto in un contesto complesso come quello attuale. Il nostro ruolo è importante per fornire a famiglie e imprese gli strumenti necessari ad avviare nuovi percorsi di ripresa e sviluppo. Esiste però anche un altro tipo di responsabilità, legata alla consapevolezza che il valore creato non è solo economico. E dare valore ai nostri territori e alle eccellenze che sono conosciute nel mondo rappresenta una grande soddisfazione”.

Il Presidente della Federnuoto, Paolo Barelli, ha a sua volta affermato: “Le famiglie e le società sportive, in particolare quelle che gestiscono impianti natatori, stanno vivendo un lunghissimo periodo di crisi e hanno bisogno, ora più che mai, di strumenti idonei per affrontare con rinnovata fiducia l’uscita da un momento economico estremamente delicato. La partnership con BPER Banca darà alle società sportive e ai nostri tesserati l’opportunità di accedere a finanziamenti e servizi fondamentali per arginare l’emergenza e proseguire al meglio l’attività. Colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente BPER Banca per la fiducia e il sostegno accordatoci. Mi auguro che questa collaborazione, basata su valori etici e sociali condivisi, possa portare benefici per tutti e consolidarsi nel tempo’’.

Com. Stam./foto

BPER BANCA

BPER Banca è la capogruppo del Gruppo BPER Banca, che raccoglie tre banche territoriali (BPER Banca, Banco di Sardegna e Banca Carige) per circa 2.100 filiali a presidio della quasi totalità delle regioni italiane, con oltre 21 mila dipendenti e più di 5 milioni di clienti.

Terzo Gruppo bancario nazionale per raccolta globale e numero di sportelli, comprende, oltre agli Istituti di credito, anche numerose società prodotto e strumentali.

La struttura distributiva di BPER Banca sulla penisola comprende oggi 9 Direzioni.

BPER Banca opera attraverso società partecipate o joint venture in tutti i principali segmenti di mercato (corporate & investment banking, wealth management & insurance, leasing, factoring e credito al consumo) ed è in grado di offrire, grazie a una solida rete di partecipazioni e partnership, un’assistenza qualificata ai propri clienti su tutti i principali mercati internazionali.

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO

La Federazione Italiana Nuoto è un esempio virtuoso nell’ambito del panorama sportivo nazionale. La pratica degli sport acquatici nel corso degli ultimi anni ha registrato una costante diffusione nella popolazione in tutte le fasce di età, quale risultato dei successi sportivi e del lavoro di promozione e organizzazione svolto sul territorio. La pratica natatoria in Italia – secondo le statistiche ufficiali ISTAT – riguarda 3,9 milioni di soggetti (fra praticanti e tesserati); soglia che si innalza sensibilmente fino ai 6 milioni di soggetti includendo coloro che non praticano abitualmente l’attività (meno di quattro volte al mese) e coloro che si recano in piscina per attività di fitness. Nel corso degli ultimi quadrienni, la Federnuoto ha peraltro risposto alla richiesta degli enti locali e, in piena condivisione con i Comitati Regionali, ha partecipato alla gestione di impianti natatori di riferimento per garantire la fruizione di adeguati “spazi d’acqua” a vantaggio delle squadre nazionali, delle esigenze delle Società e dei cittadini.  Questa politica federale ha consentito negli anni l’apertura di impianti natatori, la crescita di campioni e di società sportive e, nel contempo, la promozione della cultura dell’acqua: aspetto fondamentale per assicurare la diffusione degli strumenti, tecnici e di prevenzione, per vivere responsabilmente la balneazione lungo gli 8000 chilometri di coste dell’Italia e negli specchi d’acqua di fiumi e laghi e continuare a formare ed aggiornare gli assistenti bagnanti.

10 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
51 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.