Notizie

Cambio al vertice della carceri siciliane

• Bookmarks: 23


La Uil: serve una accelerazione per migliorare le condizioni di lavoro della Polizia Penitenziaria siciliana

“cercheremo nel limite del nostro mandato di collaborare con il nuovo Provveditore anche perché lo conosciamo da anni come Dirigente Generale di grande esperienza”

“con questa dichiarazione il Segretario Generale della UilPa Polizia Penitenziaria Sicilia – commenta l’arrivo in Sicilia del nuovo Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria Sicilia dottore Maurizio Veneziano”

“abbiamo tante problematiche in sospeso, – dichiara il leader della Uil regionale di settore – quindi pur sapendo che lo stesso ricopre anche l’incarico di Provveditore dei penitenziari del Lazio, Abruzzo e Molise, siamo sicuri che affronterà anche quelli della Sicilia, per dare slancio e miglioramento delle condizioni di lavoro della Polizia Penitenziaria Siciliana”

“è necessario ripristinare – chiosa il Segretario Generale della UILPA Polizia Penitenziaria Sicilia- le corrette relazioni sindacali nelle sedi decentrate, agire con  indulgenza rispetto i rapporti disciplinari generati grazie alla  voragine negli organici che costringe i lavoratori a immani orari e carichi di lavoro, e serve applicare la circolare del Capo de DAP Russo che prescrive l’immediato trasferimento dei detenuti fuori regione quando usano violenza fisica e verbale  contro la Polizia Penitenziaria”

“su queste questioni – conclude il sindacalista Uil Gioacchino Veneziano – non arretreremo di un millimetro, nella certezza di trovare un’Amministrazione Regionale solidale con il sindacato, anche per quanto riguarda l’aumento degli organici, il pagamento senza ritardi dello straordinario e dei servizi di missioni, fermo restando l’ammodernamento delle decadenti strutture carcerarie siciliane per migliorare le condizioni di lavoro della Polizia Penitenziaria”

Palermo 14 giugno 2024

UILPA Polizia Penitenziaria Sicilia

Com. Stam. + foto Uil Polizia Penitenziaria siciliana

23 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
119 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com