Sport

Campionati Europei Outdoor Antalya (Tur), 31 maggio – 6 giugno 2021 Azzurri qualificati per le eliminatorie

• Bookmarks: 7


Conclusa la prima giornata di gare ai Campionati Europei di Antalya (Tur). Dopo le 72 frecce di ranking round è stato stabilito il tabellone degli scontri diretti individuali e a squadre.

Gli azzurri scenderanno in campo domani per i primi turni eliminatori individuali. Il trio ricurvo maschile con Michele Frangilli, Marco Morello e Yuri Belli ha già superato la Finlandia 6-2 ed è passato agli ottavi dove affronterà la Germania, prima in qualifica. 

Conclusa la prima giornata di gare del Campionato Europeo Outdoor di Antalya, in Turchia. Al termine delle 72 frecce di ranking round è stato definito il tabellone degli scontri diretti. 

Domani gli azzurri scenderanno in campo per i primi due turni eliminatori. Già nel pomeriggio si è disputato il primo turno dei match a squadre che ha visto impegnato il trio maschile arco olimpico: Frangilli, Morello e Belli hanno battuto la Finlandia (Piippo, Tekoniemi, Vikstrom) per 6-2 e hanno ottenuto l’accesso agli ottavi di finale con la Germania.  

ARCO OLIMPICO – Nel ricurvo femminile la migliore delle italiane è stata Elena Tonetta, 11esima con 653 punti: l’atleta dell’Aeronautica tirerà ai 24esimi con la vincente del match Hadjierotocritou (Cyp)-Riess (Aut). Vanessa Landi, 27esima con 634, affronterà al secondo turno la vincente di Fusek (Sui)-Degna (Den), mentre Tanya Giaccheri (14esima con 619) sfiderà al primo turno Ramanauskaite (Ltu). La squadra femminile ha concluso il ranking round all’ottavo posto (1906 punti) e dovrà affrontare agli ottavi la Polonia.
Per quanto riguarda il maschile, il trio italiano partirà con tutti e tre gli effettivi dai 48esimi di finale. Il primo azzurro in graduatoria è stato Marco Morello (36esimo con 641) che scenderà in campo al primo turno con l’estone Oona. Yuri Belli (54esimo con 631) con lo slovacco Hurban Jr. e Michele Frangilli (63 con 622) con il finlandese Vikstrom. La squadra ha chiuso al 16° posto con 1895 punti e ha già dovuto affrontare ai 12esimi la Finlandia: gli azzurri hanno avuto la meglio sugli avversari vincendo 6-1 e sono passati agli ottavi di finale dove affronteranno la Germania (Weckmueller, Unruh, Wieser) che, al termine della qualifica, ha ottenuto il miglior punteggio realizzando 1973 punti. 
Per quanto riguarda il mixed team, l’Italia scenderà in campo con Elena Tonetta e Marco Morello che hanno chiuso il ranking round al 10° posto con 1294 punti e se la vedranno ai 1/12 con l’Azerbaijan. 

COMPOUND –  Nella divisione compound chiude al 5° posto l’azzurro Sergio Pagni con 707 punti: il campione toscano partirà direttamente dai 16esimi con il vincente del match Atamanenko (Ukr)-Orosz (Hun). Elia Fregnan ha invece chiuso 13° con 705 e potrebbe sfidare ai 24esimi Valerio Della Stua (61° con 679) in un derby tutto italiano: Della Stua troverà sulla sua strada ai 48esimi il portoghese Alves. La squadra è settima (2091) e se la vedrà – come le azzurre del ricurvo – agli ottavi con la Polonia.
Per quanto riguarda il compound femminile tutte e tre le portacolori italiane partiranno dai 16esimi di finale. Sara Ret ha chiuso al 7° posto con 694 punti e attende di conoscere l’avversaria al termine della sfida Reppe (Swe)-Zikmundova (Cze). Stesso discorso per Irene Franchini, ottava con 693, che aspetta il risultato del match Savenkova (Rus)-Ploszaj (Isl). Marcella Tonioli, 18esima con 684 punti, affronterà l’estone Lisell Jaatma. La squadra ha concluso al 3° posto con 2071 punti, solo 4 in meno di Olanda e Francia che guidano la graduatoria. Le tre azzurre sono passate direttamente ai quarti dove affronteranno la Germania (Unruh, Kroppen, Schwarz).
Il compound mixed team vedrà in campo Sara Ret e Sergio Pagni ha chiuso al 5° posto (1401 punti) e giocherà agli ottavi con il Belgio (Prieels-Kools).

PROGRAMMA – Il programma di gara prevede per domani mattina i primi due turni eliminatori individuali e, nel pomeriggio, le sfide del mixed team dai 12esimi fino alle semifinali. Giovedì 3 giugno si disputeranno i turni eliminatori individuali dai 1/16 alle semifinali ed eliminatorie a squadre dagli 1/8 fino alle semifinali. Venerdì 4 giugno giornata interamente dedicata alla gara di qualificazione olimpica che vedrà in gara gli atleti delle Nazionali che non hanno ancora ottenuto il pass individuale e che non riguarda gli azzurri, che già hanno 2 pass, uno al maschile e uno al femminile. Sabato 5 giugno si disputeranno invece le finali a squadre e individuali della divisione compound e domenica si chiude con i match per i podi europei dell’arco ricurvo.  

Com. Stam.

Elena Tonetta ad Antalya
Marco Morello e Michele Frangilli in gara insieme in Coppa del Mondo nel 2019
Sara Ret al tiro
Sergio Pagni in azione

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
7 recommended
comments icon0 comments
0 notes
107 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *