Notizie

Cannata: “Verso il potenziamento della rete infrastrutturale siracusana”

• Bookmarks: 2


Siracusa, 4 novembre 2020 – Ammodernamento e velocizzazione delle rete ferroviaria siciliana e, in particolar modo, a Siracusa. Dove a breve, con la previsione di fine novembre, verranno consegnati i treni Pop.

Lo annuncia il deputato regionale di Fratelli d’Italia, Rossana Cannata, che ha discusso con l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, anche delle nuove opportunità offerte dal Recovery Fund per rilanciare la regione.

“Un’occasione durante cui ho avuto la conferma – prosegue la componente della commissione Attività produttive – che a breve faranno tappa per la prima volta anche alla stazione di Siracusa i convogli di ultima generazione”.

Ma, al di là dei treni Pop, è il potenziamento più in generale della tratta ferroviaria di Siracusa, l’importante argomento per la provincia aretusea su cui l’on. Rossana Cannata ha compulsato l’assessore regionale Marco Falcone, in vista dei progetti da realizzare con il Recovery Fund.

“Una rete ferroviaria più efficiente e veloce, infatti, con treni che rendono ancora più confortevole il viaggio, come i Pop ad esempio, rappresenterà finalmente un incentivo per i siciliani a lasciare il mezzo privato. Ci troviamo insomma di fronte a una grande opportunità – prosegue il deputato regionale – per arginare le tante criticità del nostro territorio, che non possiamo, e non dobbiamo, lasciarci sfuggire. E la rete ferroviaria – conclude l’on. Rossana Cannata – è una primaria realtà da cui partire, assieme alla rete stradale che, con il completamento e la prosecuzione della Siracusa-Gela, rappresentano un tassello fondamentale delle infrastrutture del territorio”.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
2 recommended
comments icon0 comments
0 notes
81 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *