Cronaca

Carabinieri: Maxi operazione antidroga nelle province di Matera, Bari, Taranto e Roma Video

• Bookmarks: 10


In data odierna su delega della DDA di Potenza – i Carabinieri del Comando Provinciale di Matera hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip Distrettuale di Potenza nei confronti di 19 indagati gravemente indiziati di associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti aggravata dall’elevato numero di partecipi (superiore a 10), dall’essere l’associazione armata e dall’utilizzo del metodo mafioso.

Il provvedimento costituisce sviluppo delle indagini a suo tempo concluse con un fermo d’indiziato di delitto emesso da questo Ufficio ed eseguito il 18 ottobre 2021 nei confronti di altri 3 indagati ritenuti indiziati di essere i vertici dell’organizzazione.

dei quali già riempiti di polvere pirica), 2 tubi cilindrici unitamente a numerosi chiodi e biglie in ferro utili alla fabbricazione dei micidiali ordigni C.d. “tubi bomba” e “bombe carta”, nonché l’arresto in flagranza di reato di altri 4 soggetti.

Le misure sono state eseguite nei comuni di Pisticci (MI), Bernalda (MT), Taranto, Ginosa (TA), Laterza (TA), Altamura (BA), Santeramo in Colle (BA) e Cerveteri (RM), nei confronti di:

a. misura cautelare della custodia in carcere:

  1. TAURIELLO Sandro nato in Germania, classe ’80 (ORGANIZZATORE);
  2. LEONE Gaetano nato a Bari, classe ’89 (ORGANIZZATORE);
  3. DIMONTE Graziana nata a     (MT), classe ’89 (ORGANIZZATORE);
  4. LOVECCHIO Giovanni nato a Matera, classe ’74 (PARTECIPE);
  5. SANTORSOLA Graziano nato a       (MT), classe ’88 (PARTECIPE);
  6. GALLITELLI Valentino nato a Policoro (MT), classe ’80 (PARTECIPE);

7. PLATI Gianpaolo nato a Policoro (MT), classe ’78 (PARTECIPE);

  • CICCARONE Francesco Paolo, nato a Santeramo in Colle (BA), classe ’75 (FORNITORE);
  • GIOSUE’ Paride, nato a Novi Ligure (AL), classe ’69 (FORNITORE); 10. PAOLINI Antonio nato a Roma, classe 2001 (PARTECIPE);

b. misura cautelare degli arresti domiciliari:

  1. CIURLIA Italia nata a Montalbano Jonico (MT), classe ’55 (PARTECIPE);
  2. CASTIGLIONE Gaetano, nato a Taranto, classe ’81 (FORNITORE);
  3. CHIRUZZI Berardino, nato a Taranto, classe ’82 (FORNITORE);
  4. FUMANTE Simone, nato a Santeramo in Colle (BA), classe ’97;

            15. POTENZA Mario, nato a Cirigliano (MT), classe ’58;

  1. BARBETTA Ferdinando, nato a Santeramo in Colle (BA), classe ’81;
  2. SCALZO Nicola nato ad Altamura (BA), classe ’85;

c. misura cautelare dell’obbligo di dimora:

  1. FUSILLO Vito nato a Cisternino (BR), classe 87;
  2. DE PINTO Benito nato a         (MT), classe 98.

I principali reati contestati sono:

 associazione finalizzata al narcotraffico, aggravata dall’essere costituita da più di 10  dall’essere armata e dall’J1tilizzo del metodo mafioso (artt. 74, 80 D.P.R. 309/90, 416 bis 1 c.p.);   detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti aggravato dall’impiego nell’attività di spaccio di minori degli anni 18 (art. 73, 80 del D.P.R. 309/1990);

  concorso in detenzione e porto illegale di esplosivi, tentata fabbricazione di ordigni micidiali aggravati dal metodo mafioso (artt. 2 e 4 L. 895/67, artt. 1 L. 895/67, 110, 56 c.p.).

 

10 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
160 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.