Salute

Catania. Partito lo screening per Covid-19 rivolto agli studenti delle scuole superiori

• Bookmarks: 10


La campagna, che si concluderà lunedì 9 novembre, è voluta dall’Assessorato Regionale della Salute, guidato dall’avv. Ruggero Razza, d’intesa con ANCI Sicilia, e prevede l’esecuzione di test rapidi. Cinque i Comuni interessati.

Catania – Patito oggi lo screening per Covid-19 rivolto agli studenti delle scuole superiori di Catania, Acireale, Adrano, Caltagirone e Paternò.

La campagna, che si concluderà lunedì 9 novembre, è voluta dall’Assessorato Regionale della Salute, guidato dall’avv. Ruggero Razza, d’intesa con ANCI Sicilia, e prevede l’effettuazione di uno screening di popolazione tramite l’esecuzione di test rapidi – rinofaringei -, nei Comuni della provincia con più di 30.000 abitanti e nei quali hanno sede Istituti di scuola secondaria di secondo grado (scuola superiore).

L’adesione alla campagna è su base volontaria.

Oltre agli studenti, lo screening è aperto anche ai loro familiari e al personale docente e non docente degli istituti scolastici.

Sarà possibile effettuare il tampone drive in, come già ricordato, nelle giornate di sabato 7, domenica 8 e lunedì 9 novembre, dalle ore 8.00 alle ore 14.00, e dalle ore 15.00 alle ore 20.00, presso le seguenti postazioni:

Catania

– scambiatore di Nesima (Via Michele Amari)

– parcheggio AMT – Fontanarossa (Via Forcile)

– scambiatore Due Obelischi (via F. Lojacono)

Acireale

– parcheggio Capomulini

Adrano

– Stadio

Caltagirone

– area Protezione civile (viale Cristoforo Colombo)

Paternò

– sabato-domenica: area mercato

– lunedì: area adiacente alla piscina.

7 novembre 2020

Com. Stam.

10 recommended
comments icon0 comments
0 notes
173 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *