Spettacoli

“Cefalù d’Autore – Notti Culturali sotto le stelle” Ultimo appuntamento con il Maestro Vito Giordano

• Bookmarks: 11


“Cefalù d’Autore – Notti Culturali sotto le stelle” si conclude a suon di Jazz la rassegna del 2021 con l’esibizione del Maestro Vito Giordano in scena col suo quintetto.

Appuntamento il 21 agosto alle ore 21.30 presso il Giardino Martiri Cefaludesi del razzismo. Una performance quella inserita nel programma dove il jazz torna protagonista con il solista, il Maestro Giordano, reputato a ragione tra i migliori esponenti del suo strumento in Italia. 

Si chiude con un bilancio più che positivo la rassegna giunta alla sua terza edizione e che nasce grazie alla collaborazione  tra il Comune di Cefalù e la Fondazione The Brass GroupUn percorso di ricerca e scoperta di nuove forme espressive, partendo dal consolidato della letteratura italiana. Già nel 2019 la felice intuizione del Prof. Vincenzo Garbo, di commissionare a Gigi Borruso ed ai Maestri della Fondazione The Brass Group una nuova “versione in musica” dei canti del sommo poeta si rivelò felice, dando corpo a quello che poi è divenuto “Note dall’inferno- Dante in Jazz”, messa in scena che ha anticipato di due anni le celebrazioni dantesche, e riproposto il 17 agosto in apertura di rassegna, poco prima di volare verso Firenze il 10 settembre prossimo. Sull’iniziativa interviene il sindaco del comune di Cefalù, Rosario Lapunzina: “per il terzo anno consecutivo la collaborazione tra il Comune di Cefalù e la Fondazione The Brass group ha reso possibile l’organizzazione di cinque serate all’insegna del grande jazz. Nonostante la pandemia, questa è una attività cultura che segna come si vuole riprende a realizzare spettacoli live e con la partecipazione di noti artisti”. Per l’assessore alla cultura del comune di Cefalù, Vincenzo Garbo: “la bellezza salverà il mondo” la celeberrima frase di Dostoevskij è alla base della scelta di mettere in scena, “Cefalù d’Autore, notti culturali sotto le stelle”. Una rassegna di musica e teatro che vuole essere espressione artistica della consapevolezza di ciò che davvero è l’unica arma contro il declino della società:la cultura. Il concetto di cultura presuppone qualcosa di bello; quella bellezza  che di per sé contiene una gran mole di significati, ma che si sostanzia in ciò che garantisce l’identità del nostro Paese, e di tutte le culture del Mondo, attraverso le diverse manifestazioni artistiche. Concetto che, oramai in quasi due anni così difficili, è bene ribadire perché è il principale elemento di fiducia nel futuro”.

Rosanna Minafò –
photo Arturo di Vito per Fondazione The Brass Group

Com. Stam.

11 recommended
comments icon0 comments
0 notes
91 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *