Cronaca

Chiuso dai Carabinieri un locale “malfrequentato”

• Bookmarks: 5


Biancavilla (CT). I Carabinieri della Stazione di Biancavilla hanno proceduto alla chiusura di un bar per la durata di 15 giorni ai sensi dell’Art. 100 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza.

Gli stessi militari, meno di un mese fa, all’interno del medesimo locale, avevano proceduto all’arresto in flagranza del proprietario dello stesso, proprio perché vi erano stati rinvenuti 83 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione e diverso materiale utilizzato per il confezionamento, elevando nella contingenza, sanzioni amministrative per il mancato rispetto della normativa anti-Covid. L’Autorità di pubblica sicurezza (il Questore), su proposta dell’Arma locale, ha ritenuto che il bar, “ritrovo abituale di soggetti e avventori pregiudicati”, potesse mettesse a rischio “la sicurezza dell’intera collettività”. Il decreto di chiusura, che la Stazione di Biancavilla ha notificato al titolare del bar, determina la sospensione delle licenze che autorizzano la somministrazione di alimenti e bevande per la durata di 15 giorni.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
115 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *