Notizie

Cinema: Verde Giffoni, i numeri di un successo e la chiusura con Lucia Borgonzoni

• Bookmarks: 9


Chiude  la prima edizione “Verde Giffoni” i numeri del successo e il saluto del Sottosegretario alla cultura Lucia Borgonzoni a Verde Giffoni: “rassegna necessaria, il futuro parte da voi” A seguire la realizzazione del frutteto Giffoni: dieci aranci donati da Biorfarm simbolo di nuova vita

La realizzazione di un frutteto – che si chiama Giffoni – e una certezza: Verde Giffoni avrà una seconda edizione. E’ questo il bilancio della giornata conclusiva che ha visto la partecipazione del Sottosegretario di Stato per la Cultura Lucia Borgonzoni che, in collegamento, ha portato i suoi saluti ai 400 ragazzi presenti nella Sala Blu della Multimedia Valley (“Iniziativa in linea con la nostra strategia. Con il Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola stanziati 54 milioni di euro. Questa rassegna è necessaria perché il futuro parte da voi”) Si chiude così la prima edizione della rassegna Verde Giffoni – Youth for the Present, iniziativa rivolta alla salvaguardia del Pianeta e destinata alla Generazione Z, la più sensibile e attenta a questo tema.

Importanti i numeri già di questa prima edizione: 400 ragazze e ragazzi, dai 14 ai 25 anni provenienti da tutt’Italia, 350 i lungometraggi in preselezione, provenienti da Italia, Israele, Canada, Bolivia e Francia che il team di Giffoni ha valutato per poi selezionare i migliori da proporre al pubblico, 2 sezioni cinematografiche: “In&Out Society” e “Futura” che hanno provato a fornire un quadro chiaro su ecologia, ambiente, salvaguardia dell’ecosistema e degli animali. Oltre 60 ospiti tra personalità del mondo della cultura e dello spettacolo, rappresentanti delle istituzioni nazionali e regionali, esponenti della scienza, CEO di aziende, artisti e attori impegnati per la salvaguardia del Pianeta, 5 showcase con gli artisti più amati dai ragazzi, un panel con 22 speaker dedicato al tema dell’innovazione applicato alla sostenibilità.

Inoltre le riflessioni dei ragazzi, le loro proposte e le loro idee entreranno a far parte di un Manifesto emotivo che sarà redatto a stretto giro e che verrà presentato nel prossimo luglio in occasione dell’edizione 2022 di Giffoni Film Festival.

Emozionante, infine, il momento dedicato alla creazione del frutteto Giffoni, nello spazio antistante la Multimedia Valley, con la piantumazione degli alberi donati da Biorfarm, società benefit e prima comunità agricola digitale. Si tratta di dieci aranci cui se ne aggiungeranno altri nei prossimi tempi con l’obiettivo di dare vita ad un vero e proprio frutteto, simbolo di verde, di pulito, di vita che cresce.  Dieci aranci piantati e ciascuno con un nome legato ad un personaggio del cinema. Lo hanno scelto i ragazzi: da Hermione Granger a Cesia de La Ciociara, da Forrest Gump a Ponyo, fino a Oscar Schindler, personaggio scelto direttamente dal cantautore Giovanni Caccamo che ha simbolicamente piantato il decimo albero di questo inizio di frutteto chiamato Giffoni.

Com. Stam./foto

9 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
71 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.