Economia e Lavoro

Comune di Gallarate, bandi di concorso per vari profili professionali. Scadenza ravvicinata

• Bookmarks: 2


On line i bandi di  concorso per laureati e diplomati del Comune di Gallarate, in provincia di Varese, per l’assunzione di laureati e diplomati

in vari profili professionali. L’inserimento lavorativo è previsto con contratto a tempo indeterminato e pieno Sono richieste le seguenti figure professionali:

  •     1 Istruttore Direttivo Bibliotecnico – Cat. D1; posto riservato prioritariamente alle categorie protette;
  •     1 Istruttore Direttivo Tecnico da assegnare al Settore 3, Servizi al Territorio – Cat. D1; Posto riservato prioritariamente alle categorie protette;
  •     2 Istruttori Amministrativo Contabili – Cat. C1;
  •     2 Ufficiali Direttivi di Polizia Locale – Cat. D1.

Per partecipare  occorre essere in possesso dei requisiti generali di seguito indicati:

  •     cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea;
  •     idoneità fisica;
  •     non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  •     assenza destituzione, dispensa o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  •     non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  •     i cittadini italiani soggetti all’obbligo di leva devono essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo.

E’ necessario inoltre per l’ ISTRUTTORE DIRETTIVO BIBLIOTECNICO avere conseguito la laurea Magistrale (ordinamento Decreto Ministeriale 270/2004) appartenente ad una delle seguenti classi: LM-1 (Antropologia culturale ed etnologia), LM-2 (Archeologia), LM-5 (Archivistica e Biblioteconomia) .  Per l’ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO avere diploma di Laurea in Architettura o in Ingegneria Civile o Ingegneria Edile o Ingegneria Edile-Architettura o Ingegneria per l’Ambiente e il territorio o Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale (vecchio ordinamento). Per gli ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI CONTABILI occorre i  diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale. Infine, per gli UFFICIALI DIRETTIVI POLIZIA LOCALE sono necessari:  diploma universitario (DU – vecchio ordinamento) o laurea triennale (L – nuovo ordinamento) o diploma di laurea (DL – vecchio ordinamento) o laurea specialistica (LS – nuovo ordinamento) o laurea magistrale (LM – nuovo ordinamento);  patente di Guida di categoria A e B o superiore;
– possesso degli ulteriori requisiti necessari per poter rivestire le qualifiche (maggiori informazioni nel bando);  per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori: essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza;  disponibilità al porto e all’eventuale uso dell’arma, nonché della conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Locale (autoveicoli, motocicli, ciclomotori, biciclette e autocarri per trasporto di motoveicoli).

Oltre ad una eventuale preselezione, sono previste prove scritte ed orali. Il termine per inviare le domande è il 26 aprile 2021. Per consultare il bando cliccare qui.

Com. Stam. fonte Informa Giovani


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
2 recommended
comments icon0 comments
0 notes
84 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *