Notizie

Concorso per laureati esperti in progettazione europea Scadenza ravvicinata

• Bookmarks: 8


E’ on line il bando della Città Metropolitana di Bologna per l’inserimento lavorativo di 10 esperti in progettazione europea.  I candidati selezionati saranno assunti con contratto  a tempo determinato  e riceveranno uno stipendio annuale lordo pari a 22.135,44 euro oltre alla tredicesima mensilità e alle indennità previste dal contratto.

Il bando è stato indetto per motivate esigenze temporanee per attività legate alla gestione, controllo, progettazione e rendicontazione delle attività completamente finanziate, ampliando peraltro i contenuti dell’attività con le precisazioni relative ai programmi di coesione territoriale e le fonti di sostegno agli Stati membri UE definite nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), per il triennio 2021/2023, della durata prevista inizialmente di un anno, prorogabile nei termini previsti dalla normativa nel tempo vigente.

Le risorse saranno così distribuite:    7 unità all’area sviluppo economico;    1 unità alla direzione generale;     1 unità alla segreteria generale;    1 unità all’area servizi territoriali metropolitani.
Per partecipare alla selezione occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  •     cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea con il possesso dei relativi requisiti indicati nel bando;
  •     godimento dei diritti civili e politici;
  •     età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 65;
  •     non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  •     assenza di condanne penali;
  •   non avere riportato, nei due anni precedenti la data di scadenza del bando, sanzioni disciplinari che comportino la sospensione dal servizio o sanzioni più gravi, né avere procedimenti disciplinari in corso che possano dare luogo alla sospensione dal servizio o a sanzioni più gravi;
  •     assenza di condanne e/o sanzioni a conclusione di procedure di responsabilità patrimoniale;
  •  non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale o licenziati da impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  •     posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva (per i concorrenti di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985);
  •     possesso della laurea specificata nel bando.

E’ prevista  la valutazione dei titoli ed una prova orale. Il termine per inviare le candidature è il 7 Giugno 2021. Per effettuare la registrazione  e consultare il bando cliccare qui

Com. Stam. fonte Informa Giovani

8 recommended
comments icon0 comments
0 notes
98 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *