Notizie

Conferenza, in streaming,  “Omaggio a Francesco Sabatini nel terzo centenario della sua nascita (1721-2021)”

• Bookmarks: 9


L’Instituto Cervantes di Palermo (via Argenteria Nuova, 33) presenta la conferenza Omaggio a Francesco Sabatini nel terzo centenario della sua nascita (1721-2021), realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Architettura dell’Università di Palermo.

L’incontro, in programma per giovedì 12 maggio alle ore 17.00 sulla piattaforma Zoom, punta ad approfondire la figura del grande architetto palermitano Francesco Sabatini (1721-1797), appunto, passato alla storia quale artefice dell’immagine più rappresentativa di Madrid nell’epoca di Carlo di Borbone.

La conferenza prevede tre interventi a tema di altrettanti esperti, due spagnoli e un italiano, e si svolgerà in lingua spagnola e in italiano, con traduzione simultanea.

Il primo intervento, dal titolo Francesco Sabatini, artefice della Madrid di Carlo di Borbone, vede coinvolto Jose Luis Sancho (Madrid, 1962), ricercatore in Patrimonio Nazionale e docente in Storia dell’Arte presso l’Università Complutense di Madrid.

In qualità di “primo architetto” di Carlo III, fin dal suo arrivo a Madrid nel 1760, il palermitano Sabatini fu il principale artefice dell’enorme trasformazione urbanistica che il “Re Sindaco” considerava imprescindibile per la capitale della sua vasta monarchia, allora ancora una delle grandi potenze europee grazie ai loro vasti possedimenti americani. Sabatini, di fatto, continuò a servire Carlos IV come principale architetto reale fino alla sua morte nel 1797.

Il secondo intervento, dal titolo Francisco Sabatini e la sua cultura architettonica. Napoli, Roma e Madrid, curato da Delfín Rodríguez Ruiz, professore ordinario di Storia dell’arte all’Università Complutense di Madrid dal 1994, intende proporre alcune chiavi di lettura sulla formazione dell’architetto e ingegnere militare Francisco Sabatini, sulla sua cultura, architettonica e non solo, e sulle conseguenze che tutte queste influenze hanno avuto sul suo modo di intendere l’architettura. 

Il terzo e ultimo contributo è curato da Marco Rosario Nobile, professore ordinario di Storia dell’architettura presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo e direttore della rivista Lexicon, Storie e Architettura in Sicilia e nel Mediterraneo, dal titolo Diventare architetto a Palermo nel Settecento.

L’intervento, in sintesi, punta a delineare un possibile percorso, biografico e professionale, del giovane Francesco Sabatini, individuando i canali per la costruzione di una competenza professione. Gli strumenti di formazione di un aspirante architetto a Palermo nel corso del XVIII secolo non risultano ufficialmente istituzionalizzate ma passano attraverso processi diversi, paralleli, talora in concorrenza.

La partecipazione è gratuita; per ricevere il link di accesso alla conferenza è necessario inviare una mail all’indirizzo cultpal@cervantes.es entro le ore 12.00 di giovedì 12 maggio.

L’incontro online verrà registrato e successivamente pubblicato sul canale Youtube dell’Instituto Cervantes di Palermo.

Com. Stam./foto

9 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
81 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.