Notizie

Consumatori, da giugno multe per chi non accetta bancomat e carte di credito

• Bookmarks: 10


Scatteranno da giugno le multe per gli esercenti che non accetteranno le carte di credio o il bancomat per i pagamenti.

Lo ha deciso il Consiglio dei ministri riunitosi ieri, nell’ambito del decreto legge per l’attuazione del Pnrr. La mancata accettazione della moneta elettronica per un pagamento di qualsiasi importo comporterà già dal 30 giugno l’applicazione di una sanzione amministrativa di 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione per la quale sarà stato rifiutato il pagamento col Pos. Plaudono alla misura adottata dal Governo, che inizialmente avrebbe dovuto scattare solo il prossimo anno, ovviamente le associazioni dei consumatori, come Codacons, un modo questo per superare la “una situazione paradossale in cui ancora oggi numerosi negozianti in tutta Italia, pur possedendo il Pos, impediscono ai clienti di pagare con moneta elettronica, consapevoli che non andranno incontro ad alcuna multa. Ora finalmente le cose potrebbero cambiare”. Critica invece Confesercenti, che si sarebbe aspettata prima della sanzione sulla mancata accettazione di bancomat e carte di credito un taglio sulle commissioni pagate alle banche. “Si rafforzi la lotta all’evasione fiscale e al sommerso in genere, ma lo si faccia senza creare ulteriori aggravi per imprese e professionisti”, dicono da via Nazionale.

Ciro Cardinale

Com. Stam.

10 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
148 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.