Notizie

Covid-19, le piccole imprese siciliane rischiano di sparire per sempre

• Bookmarks: 6


Il Covid-19 ha portato con se come conseguenza, oltre ad una crisi sanitaria, anche una forte crisi economica, che ha colpito tante piccole imprese con meno di 10 lavoratori in modo così duro che più del 10% di esse nel 2021 potrebbe chiudere i battenti per sempre. Ed una parte di queste sono siciliane. Tale triste scenario è stato delineato dal “Secondo barometro

Censis-Commercialisti sull’andamento dell’economia italiana”, che ha posto la Sicilia tra le regioni dove le piccole imprese sono più a rischio. Vari studi hanno registro una perdita di due miliardi nel turismo, settore fondamentale per l’isola, con una perdita in termini di pil per il 2020 stimata all’8% dalla Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza regionale, presentata nei giorni scorsi dall’assessore all’economia Gaetano Armao. Secondo poi la Cgia di Mestre, gli effetti negativi della pandemia ci riporteranno indietro di 34 anni. Ritornando allo studio del Censis e dell’Ordine dei commercialisti, più della metà delle microimprese ha  dimezzato il proprio fatturato, per cui occorre un intervento economico immediato da parte del Governo per aiuti economici. In casom contrario nel 2021 molte piccole attività non ci saranno più, dando una mazzata definitiva alla già critica economia siciliana.

Ciro Cardinale

CS

6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
158 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *