Notizie

Crosia. Servizio di Igiene Urbana, consegna di ecobox per carta e multimateriale

• Bookmarks: 8


La gestione affidata a Ecoross nel luglio 2020 per tre anni, prossima la presentazione ufficiale. Soddisfazione per l’andamento delle attività 

Crosia:Una politica ambientale attenta e scrupolosa quella che vige a Crosia, la cittadina del Basso Jonio cosentino che affaccia sul fiume Trionto, la cui tradizione racconta di essere stata fondata da Enea durante il suo viaggio verso Roma. In un comune che conserva un piccolo borgo pedemontano e un’estesa zona costiera popolosa e sviluppata commercialmente, la gestione del Servizio di Igiene Urbana è stata affidata a Ecoross con l’ambizione di migliorare la percentuale di raccolta differenziata e garantire un sempre crescente decoro urbano. L’azienda, insediatasi il 27 luglio 2020, nella giornata di ieri ha consegnato e allestito gli ecobox per la carta e il multimateriale presso il Municipio. Partendo proprio dalla casa comunale, si lancia così un chiaro messaggio di buone pratiche che parte dalle istituzioni.

Il sindaco Antonio Russo è soddisfatto del lavoro svolto da Ecoross in questi primi mesi di avvio e le ambizioni sono tante: «Il rapporto con Ecoross, una società che ha una lunga tradizione nel nostro territorio ‒ ha commentato il sindaco Russo ‒ è stato avviato positivamente con buoni risultati ottenuti a partire sin dal primo momento dell’insediamento. Sul fronte della raccolta differenziata in questi mesi ci siamo attestati al 60%. Ancora ovviamente c’è da fare tanto, ma siamo sulla buona strada».

Gli obiettivi prefissati da azienda e comune sono ambiziosi e la giusta sinergia permetterà di lavorare per raggiungerli in tempi brevi. Ne è convinto l’Assessore all’Ambiente, Emilio Cinelli: «Migliorare il servizio e raggiungere percentuali sempre più alte di raccolta differenziata sono gli scopi che ci prefiggiamo a stretto giro. Ringraziamo la cittadinanza perché è molto scrupolosa e si impegna a mantenere il decoro della nostra città. Noi delle istituzioni siamo attenti a tali esigenze, in primis il sindaco, che ritiene fondamentali la pulizia e la raccolta dei rifiuti per lo sviluppo del territorio. Siamo inoltre convinti che le attività di sensibilizzazione siano necessarie a far crescere un’adeguata coscienza ambientale. Ad agosto, ad esempio, si è tenuta una iniziativa sul lungomare di Mirto che ha visto protagonisti i bambini in giochi e attività che li hanno aiutati a familiarizzare con le varie tipologie di rifiuti per imparare a differenziare. È stata un’esperienza coinvolgente e costruttiva, sicuramente da ripetere. Auspichiamo che possano presto ripartire le attività didattico-educative di Ecoross anche all’interno delle scuole. I bambini sono il nostro futuro e noi dobbiamo lavorare per loro» ha concluso l’assessore Cinelli.

Il personale Ecoross, guidato dal Responsabile dei Servizi di Igiene Urbana dell’azienda, dott. Simone Turco, ha consegnato e installato gli ecobox in tutti gli uffici comunali.

«Questo territorio fin dall’inizio è risultato fertile: la popolazione sa come differenziare i rifiuti ed è attenta all’ambiente», ha affermato il dott. Turco. «Quando ci siamo insediati il 27 luglio 2020, in piena estate, grazie alla sinergia con uffici tecnici, amministrazione comunale e cittadinanza, siamo riusciti a superare in maniera egregia le criticità estive legate all’aumento demografico per l’arrivo dei turisti. Da quel momento sono stati avviati una serie di processi in termini di investimenti per consentire un ottimale allestimento del cantiere. Ci siamo dotati di una sede sul territorio e abbiamo acquistato nuovi automezzi che da qui a breve saranno presentati ufficialmente, insieme a quelle che saranno le nuove linee guida del servizio. Certo, il contesto pandemico ha rallentato inevitabilmente molte cose, ma siamo convinti di riuscire a espletare nel migliore dei modi le nostre attività» conclude il dott. Turco.

Il Responsabile dei Servizi di Igiene Urbana Simone Turco e il sindaco Antonio Russo annunciano una presentazione ufficiale pubblica che si terrà prossimamente: «L’intento è quello di mostrare tutto ciò che Ecoross ci ha messo a disposizione con nuovi mezzi, nuove attrezzature, riorganizzazione del personale e una nuova immagine» commenta il primo cittadino Russo. «Si apre una pagina nuova all’insegna della massima competenza. I cittadini, soprattutto i giovani, devono sapere che la raccolta differenziata è ormai una pratica indispensabile. Partiamo per una nuova avventura, siamo convinti che insieme otterremo grandi soddisfazioni. Buona differenziata a tutti!».

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
8 recommended
comments icon0 comments
0 notes
99 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *