Breve

Dai terremoti alle Onde gravitazionali: LA SCIENZA A SCUOLA arriva a Palermo

• Bookmarks: 14


La quarta edizione dell’iniziativa itinerante organizzata da Zanichelli arriva nelle scuole palermitane: dalle biotecnologie all’”astroinformatica”: oltre 20 incontri in città di importanti ricercatori e scienziati con insegnanti e studenti delle scuole superiori. Per capire come la scienza cambia il mondo.

C’è vita nel cosmo? Che cosa ci raccontano le Onde gravitazionali? Quali sono i pro e i contro delle biotecnologie?

Sono alcuni degli argomenti di stretta attualità scientifica dei quali si parlerà negli incontri “La Scienza a scuola 2018”, realizzati da Zanichelli in collaborazione con la rivista “Le Scienze” negli istituti scolastici superiori. Un tour didattico che arriva a Palermo il 5 novembre (fino al 14 dicembre), in cui ricercatori, docenti, divulgatori e personalità del mondo scientifico incontreranno i ragazzi delle scuole, per spiegare le ultime novità della Scienza.

Gli incontri sono  riservati agli studenti e ai docenti delle singole scuole.

Si comincia il 5 novembre con il fisico dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Marco Giulio Giammarchi parlerà delle Onde gravitazionali, il fenomeno la cui scoperta ha ricevuto il Premio Nobel 2017, ai ragazzi del Liceo classico G. Garibaldi e al Liceo scientifico A. Einstein di Palermo.

L’8 novembre Gianluca Valensise, Geologo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, spiegherà i perché dei terremoti in Italia, come si può vivere e cosa si deve fare in un paese a rischio sismico, negli incontri al Liceo Santi Savarino di Partinico e al Liceo Classico Umberto I di Palermo.

Nel corso dei mesi di novembre e dicembre si alterneranno, nel capoluogo siciliano, studiosi come il genetista Giuseppe Saccone dell’Università Federico II di Napoli che spiegherà le ultime novità sulle biotecnologie nella medicina e nell’agricoltura (28-29-30 novembre). Fino a concludere il 14 dicembre con l’appuntamento al Liceo Classico Meli di Palermo dell’astrofisico Giuseppe Longo (Università Federico II di Napoli) uno dei massimi esperti di Astroinformatica, le cui tecnologie e scoperte stanno cambiando lo studio dell’universo.

Da oltre 150 anni impegnata nella didattica scolastica e nella divulgazione scientifica, la casa editrice Zanichelli con questa iniziativa intende offrire agli studenti l’occasione di acquisire conoscenze su argomenti affascinanti e di stretta attualità scientifica direttamente dagli “addetti ai lavori”.

La Scienza a scuola vuole “raccontare le storie di chi lavora alle frontiere della ricerca – spiega Giuseppe Ferrari, direttore editoriale di Zanichelli – Sono storie che comunicano la passione per la scienza e danno idee su che cosa sappiamo e su che cosa stiamo per scoprire in fisica, matematica, chimica, biologia e medicina. Per gli studenti sono idee per imparare e suggerimenti per scegliere l’università. Per i professori sono idee per insegnare, che collegano ciò che si studia a scuola con quello che si scopre nelle università e nei centri di ricerca”.

calendario PALERMO

Com. Stam.

14 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
284 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com