Musica

DAVIDE DAME – L’ESIGENZA DI ESSERE ARTISTA

• Bookmarks: 14


DAVIDE DAME “STARbene” Dal 20 MAGGIO 2022 pre-add https://bfan.link/starbene “STARbene” è il nuovo album di Davide Dame, tanto introspettivo quanto democratico; ancora una volta schietto, maturo.

Il grido di un giovane uomo che vive la dimensione artistica (con tutte le sue fragilità) come immutabile esigenza e per questo motivo, contestualmente, l’assorbe sia come una condanna, che come una liberazione.

Un giovane uomo, appunto, come altri centomila; che forse non ha avuto tutto quello che avrebbe voluto, ma al quale – di fatto – non è mai mancato nulla; tranne la stabilità, soprattutto emotiva e soprattutto adesso, ora che sta diventando “grande” e inizia a sentire il peso delle responsabilità che questo comporta.

Il racconto della frustrante ambizione (già anticipata al mondo con il singolo  di agosto 2021 “Justin”) che sottintende al voler essere finalmente autonomo in un contesto sociale che lascia poco spazio alle favole; insieme al rifiuto della staticità, alla scarsa convinzione in amore, alla paura di deludere.

La voce di una tristezza imposta dall’insoddisfazione; quella rabbia dettata dalla consapevolezza che vorremmo fare quello che sappiamo fare (oltre a quello che ci piace), ma che raramente questo ci ripaga come dovrebbe.

La costante attitudine a puntare più in alto, che sfiora le labbra ad un risultato distopico e crea la dicotomia che lo fare sentire inadeguato, appunto, “fuoriposto, per citare il titolo della quinta traccia contenuta nel nuovo album. 

Si allarga lo spettro di collaborazioni per queste nove tracce che raccontano luci e ombre di un giovane alle prese, ogni volta, con una sfida più grande: <<Per un artista, quella che si affronta contro se stessi, da soli, nel momento della scrittura; una vera e propria battaglia contro i tuoi demoni>>.

Prodotto quasi interamente al GoldenEye Studio di Cesano Maderno (MB) – tranne l’ultima traccia, “Prima di Saperlo”, realizzata allo Phaser Studio di Seveso (MI) – STARbene include due featuring: “Hangover”, con Domiziana e “Borderland”, realizzata con Drew Gamma.

<<STARbene, dedicato a tutte le stelle incomprese, racconta l’eterna insoddisfazione di chi crede che per essere felici sia necessario essere una star. Racconta la logica di una persona sicura che la soddisfazione, la gratificazione, il piacere, il godimento – così come la spensieratezza – si trovino sempre un po’ più in là; ma la mia meta si sposta insieme all’orizzonte>>.

Nel videoclip del singolo che farà da apripista all’uscita, track-title dell’album, si alterna il concetto della partita a carte contro una versione più vecchia ed esperta di Davide – interpretato peraltro dal padre, Massimo D’Amely – a quella di un pesce chiuso in una piccola boccia di vetro.

<<Una sfida che non posso vincere, quella contro mio padre, come probabilmente quella che mi porterà ad essere felice; perché il concetto di felicità si sposta sempre. Un pesce chiuso in una boccia che nuota a suo agio in un ambiente piccolo, sembrando “grande”, ma che si perderebbe all’interno del mare.

STARbene, per me significa prendere consapevolezza e uscire dall’acquario, dalla propria confort zone, anche se destabilizza. 

Poi ci sono le mani, che cercano di zittirmi, di tapparmi gli occhi, di soffocare la mia natura, così come lo stato dell’arte; ma l’importante è divincolarsi, riuscire a dribblare chi mi considera una persona poco concreta, che vive di sogni irrealizzabili>>. 

TRACKLIST

  1. STARbene
  2. Protagonista
  3. Hangover (feat. Domiziana)
  4. Justin
  5. Fuoriposto
  6. Borderland (feat. Drew Gamma)
  7. Nel mio riflesso
  8. BERLINO freestyle
  9. Prima di saperlo
14 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
145 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.