Italia

Diaz: Italia condannata per tortura.

• Bookmarks: 4


Ciò che è accaduto alla scuola Diaz il 21 Luglio del 2001 “deve essere qualificato come tortura”. A stabilirlo la Corte europea dei diritti umani che ha condannato l’Italia per i Fatti del G8 di Genova e perché non possiede ancora una legislazione adeguata per riconoscere, perseguire ed infine condannare per il reato di tortura.
A fare ricorso alla Corte è Arnaldo Cestaro, una delle vittime della “mattanza messicana” alla scuola Diaz. L’uomo, che nel 2001 aveva 62 anni, afferma che quella notte fu brutalmente picchiato dalle forze dell’ordine tanto da dover essere operato, ed ha dichiarato di subire ancora oggi ripercussioni per alcune delle percosse subite. L’avvocato Nicolò Paoletti ha inoltre denunciato alla Corte che l’Italia non è soltanto colpevole per quanto accaduto ma è altresì responsabile di non avere una legislazione adeguata contro reati gravi come la tortura, rendendo così impossibile perseguire i responsabili delle violenze gratuite di quella notte.

4 recommended
KKKKK
165 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com