Auto

Dimensione Corse e Michele Rovatti sul podio del Rally di Casciana Terme

• Bookmarks: 12


É festeggiando sul podio assoluto che Dimensione Corse ha archiviato il Rally di Casciana Terme, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 6 che ha visto – in seconda posizione – il portacolori Michele Rovatti.

Il pilota pisano, al volante della Skoda Fabia Rally2 messa a disposizione da PA Racing e condivisa con il cugino Giorgio, chiamato all’inedito ruolo di copilota, ha reagito con fermezza ad un’uscita di strada che ha caratterizzato lo shakedown ovvero il test pre-gara, concludendo in posizione d’onore una gara contraddistinta dall’alternanza delle condizioni meteo.

Una partecipazione, quella di Rovatti, resa fattibile grazie alla competenza dei tecnici di PA Racing, struttura che ha ovviato in tempo record ai danni occorsi dopo l’uscita di strada, permettendo all’alfiere del sodalizio pesciatino di potersi presentare sulla pedana di partenza. Leader dopo la prova speciale di apertura, disputata in notturna, Michele Rovatti si è reso protagonista di una condotta aggressiva che – nella fase centrale di gara – lo ha visto stabilizzarsi in seconda posizione assoluta. Un impegno, il Rally di Casciana Terme, che ha confermato le buone sensazioni del pilota locale in vista del Rally Città di Bassano, appuntamento che, nell’ultimo fine settimana di ottobre, lo vedrà contendersi la serie IRC Challenge, confronto posto come obiettivo stagionale.

“Tengo a ringraziare tutta la squadra, la PA Racing – il commento di Rovatti sulla pedana d’arrivo – sono stati artefici di un vero e proprio miracolo sportivo. La conquista del secondo gradino del podio assoluto è stata resa possibile solo grazie alla loro competenza ed alla celerità con la quale sono riusciti ad affidarmi in poche ore una vettura affidabile. Peccato, le gare a volte vanno così ma credo che oggi ci sia solo da guardare all’aspetto positivo in vista dell’impegno in International Rally Cup”.

Un weekend proiettato su due fronti, quello di Dimensione Corse, rappresentato sulle strade del Rally Alpi Orientali Historic da Marco Guerretti. Il driver portacolori, in gara su Fiat 128 SL, si è dovuto arrendere per la rottura di un semiasse nelle fasi di trasferimento verso la pedana d’arrivo, compromettendo la propria presenza nella cerimonia conclusiva ma non negandosi la soddisfazione di aver fatto registrare buoni riscontri nel corso dell’appuntamento valido per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, condiviso con il copilota Igino Diamanti.

Dai risultati del fine settimana appena trascorso alle prospettive per quello che sta arrivando: Dimensione Corse sarà al “via” del Rally Città di Torino cercando di confermare il trend positivo espresso dal suo portacolori Mirko Pelgantini, sulla Renault Clio R3 che condividerà con il copilota Diego Esposito e con il supporto tecnico del team SMD Racing. L’obiettivo, per il pilota piemontese, sarà quello di confermare la terza posizione nella serie R Italian Trophy, in Zona 1 e nel confronto “griffato” Pirelli. Chilometri e paddock – essendo supportati dal medesimo team – che verranno condivisi con il padre Silvio, affiancato su un altro esemplare di Renault Clio R3 da Luca Metaldi.

Nella foto ( Amicorally): Michele Rovatti in azione al Rally di Casciana Terme.

Com. Stam./foto

12 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
70 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.