Notizie

Domenico Auriemma, maestro di D-Style

• Bookmarks: 9


In questi giorni in Italia e nel mondo si parla molto di reali. La morte della Regina Elisabetta II ha suscitato emozioni contrastanti. Non sono mancate le polemiche con i due schieramenti che hanno indossato idee e pensieri assortiti e differenti.

Della Regina, i più alla moda tra i fans e sostenitori ricorderanno per sempre i look dalle tinte pastello, i celebri cappelli e non solo!

Ma i reali sono persone come noi, se non fosse per qualche miliardo che li rende ricchi, anzi ricchissimi.

Ilaria Solazzo, giornalista pubblicista e blogger, ha intervistato per noi, il genio del brand D-Style, il Maestro Domenico Auriemma.

Essere unici indossando occhiali “Made in Italy”. Gli accessori sono come la firma del proprio DNA, devono avere stile e non essere mai sottovalutati.

Intervista

Ilaria – L’artigianato italiano ha sempre molte risorse e per questo gli occhiali “Made in Italy” sono tutti da scoprire! Sei d’accordo?
Domenico – Sì. Un patrimonio, uno dei tanti.

Ilaria – Avere un paio di occhiali giusto per il proprio stile non è impresa facile o scelta da fare in modo impulsivo. Bisogna impegnarsi e provare quanti più modelli possibili, perché ad ogni forma del viso corrisponde un determinato occhiale.
Domenico – Per questo una lista più che valida di occhiali di produzione nazionale da ammirare, provare e comprare è probabilmente il modo giusto per scegliere il proprio modello!

Ilaria – Parlaci del tuo brand.
Domenico – Il mio è un brand tutto italiano nato a Napoli dalla mia creatività. Una realtà nuova in cui il prodotto è unico e decisamente originale. I materiali e il design degli occhiali “D-Style” sono un insieme di tecnologia e una autentica ricerca artigianale.

Ilaria – Occhiali energici e dalle linee inconfondibili. Giusto?
Domenico – Giustissimo. La ricerca dello stile e della bellezza hanno portato questo mio brand- che amo definire “fresco” – alla creazione di occhiali innovativi per i veri amanti del mondo della moda… E non solo!

Ilaria – Un vero studio del dettaglio rende i tuoi occhiali decisamente ricercati tra i vip nazionali ed internazionali. A cosa pensi sia dovuto?
Domenico – Al mio essere contro corrente. Faccio cose che la maggior parte dei colleghi non realizza per timore di fallire. Al Festival del cinema di Venezia 2022, per esempio, tantissimi volti noti hanno sfilato indossando “D-Style”. Montature stravaganti che solo personalità spiccate possono permettersi. Logicamente
punto sempre su occhiali diversi, nel loro genere, che possano accontentare un po’ tutti. Ma ammetto che chi ama stare al centro dell’attenzione mi adora perché sono uno che sottolinea con amore le peculiarità dei clienti.

Ilaria – Infatti gli occhiali “D-Style” sono senza tempo, sempre giusti e versatili.
Domenico – Esattamente. Hai centrato il punto. Colori e modelli unici sono la caratteristica fondamentale del mio super brand. Ogni dettaglio, dalla scelta del materiale al design è ricercato, per avere un risultato esclusivo.

Ilaria – Come diceva la grande Coco Chanel “nessun uomo ti farà sentire protetta e al sicuro come un cappotto di cachemire e un paio di occhiali”.
Domenico – Donna straordinaria. Rivoluzionaria. Bella e brava al tempo stesso.

Ilaria – Quale il tuo pensiero sulla Regina d’Inghilterra?
Domenico – È stata la Regina non solo degli inglesi, ma anche di tanti di noi. La ricorderò sempre con infinito affetto. Mi è sempre piaciuta per il suo modo di essere. E poi i suoi look resteranno indimenticabili per il mondo intero. Da credente quale sono spero che possa essere con Dio. Sul nuovo Re spero che possa essere all’altezza della Corona

Ilaria – Settembre è il mese delle riprese di molteplici attività sportive, cinematografiche ed anche i palinsesti TV si coprono di nuovi volti.
Domenico – Ti dico solo che il mio brand sarà presente in vari reality show ed in trasmissioni televisive di gran successo sia Rai che Mediaset.

Ilaria – Sui social sei molto seguito. Ne sei contento?
Domenico – Sì. Ma so scindere fortunatamente il business e la popolarità virtuale con vita reale fatta di valori e affetti sinceri.

Ilaria – La tua scala di valori chi ha al vertice?
Domenico – Dio. Lui è il motore che muove il mondo. Senza fede, a mio avviso, l’uomo non è capace di agire nel modo ottimale.

Ilaria – Concludiamo questa nostra chiacchierata chiedendoti due citazioni cinematografiche
Domenico – Fregarsene con eleganza
“Francamente, me ne infischio”. Dal film Via col Vento di da Victor Fleming, 1939, con Vivien Leigh, Clark Gable, Olivia De Havilland e Leslie Howard.

L’ottimismo è il profumo della vita
“Potrebbe andar peggio! Potrebbe… piovere!”. Dal film Frankenstein Junior di Mel Brooks, 1974, con Mel Brooks, Gene Wilder e Marty Feldman.

9 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
89 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.