Notizie

Emergenza cenere: Fratelli d’Italia presenta norma, “fondo annuale di 3 milioni per comuni e acquisto mezzi per protezione civile”

• Bookmarks: 4


Con un emendamento a prima firma dell’On. Gaetano Galvagno di Fratelli d’Italia, è stata presentata una norma nella finanziaria regionale che istituisce un fondo “

Al fine di contrastare efficacemente gli effetti dannosi prodotti dai ripetuti depositi di cenere lavica generati dalle frequenti eruzioni dell’Etna -si legge nella norma-, è istituito un apposito fondo a carico del bilancio regionale a copertura delle spese sostenute per la rimozione della stessa”.

Sempre secondo la norma presentata da Fratelli d’Italia, a dotazione del fondo, per l’esercizio finanziario 2021 di 3 milioni di euro sono destinati 1,5 milioni di euro per gli interventi urgenti posti in essere dai Comuni, finalizzati a fronteggiare tempestivamente gli effetti della polverizzazione della cenere vulcanica, e 1,5 milioni di euro in favore della Protezione civile regionale per l’acquisto di mezzi meccanici da impiegare per le finalità in oggetto.

Per tanto, qualora questa norma fosse approvata, a partire dal 2021, ogni anno la Regione Siciliana avrebbe a disposizione delle risorse certe che potrebbero essere utilizzate con immediatezza in occasione dei parossismi dell’Etna.

All’On. Galvagno e a tutto il gruppo di Fratelli d’Italia all’Ars il ringraziamento del coordinatore provinciale del partito, Alberto Cardillo, e dei dirigenti degli amministratori locali FdI, che nei giorni scorsi hanno collaborato con il gruppo parlamentare nella ricerca di soluzioni per affrontare l’annoso problema scaturito dall’emergenza cenere.

“Adesso -spiegano dal partito di Giorgia Meloni- attendiamo con fiducia che l’Assemblea Regionale dia il via libera a questa importante norma per il territorio etneo. Ciò sarà propedeutico ad un’opera di coordinamento su un piano cenere condiviso tra i Comuni, e dove la Regione potrebbe essere chiamata a svolgere un ruolo di cabina di regia”.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
4 recommended
comments icon0 comments
0 notes
275 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *