Notizie

Emergenza Cenere nel III municipio a Catania

• Bookmarks: 8


L’ennesima pioggia di cenere vulcanica mette ancor più in difficoltà la viabilità cittadina e la sicurezza di migliaia di pendolari che ogni giorno, dai paesi dell’hinterland etneo e dai quartieri periferici, devono raggiungere il centro di Catania. “

In un territorio come quello di “Borgo-Sanzio”- dichiara il presidente del III municipio Paolo Ferrara- sentiamo più di molti altri quartieri etnei questa grave emergenza. L’amministrazione comunale è chiamata ad intervenire con grossi sforzi, in termini di uomini e mezzi, per cercare di ritornare, o quantomeno avvicinarsi, ad una situazione di normalità e vivibilità. Accogliamo con favore l’iniziativa del Sindaco Pogliese di imporre il limite di velocità  a 30 Km/orari per la circolazione di cicli e motocicli in tutte le strade del territorio comunale. Ovviamente l’ordinanza da sola non basta- continua Ferrara- serve anche la forte collaborazione della cittadinanza. Per queste ragioni lancio un appello ai cittadini di collaborare all’opera di pulizia soprattutto nell’ambito legato al parcheggio ai bordi delle strade, ancora invase dalla cenere, e all’evitare il posteggio selvaggio sui marciapiedi che limiterebbe enormemente lo spazio di transito per i pedoni”. 

Paolo Ferrara, presidente III municipio Catania

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
8 recommended
comments icon0 comments
0 notes
58 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *