Sport

Epoca Sport e Registro Storico FMI protagonisti a Novegro

• Bookmarks: 19


Progetti, iniziative e novità: oggi a Novegro sono state descritte le attività della Federazione Motociclistica Italiana nell’ambito del mondo dell’Epoca. Durante una partecipata conferenza, a giornalisti e appassionati è stata presentata la stagione sportiva 2022 e sono stati illustrati i numeri del Registro Storico.

In apertura il Vice Presidente FMI, Rocco Lopardo ha evidenziato l’importanza delle competizioni d’epoca, grazie alle quali è possibile ammirare in pista dei mezzi che hanno scritto la storia del motociclismo; allo stesso tempo ha ricordato che sono iscritte al Registro Storico FMI quasi 270.000 moto, annunciando l’organizzazione di attività volte a valorizzare questo grande patrimonio. Il Coordinatore del Comitato Moto d’Epoca, Luigi Favarato, ha espresso soddisfazione considerando la costante crescita delle richieste provenienti dai Moto Club per organizzare le manifestazioni. Segnali positivi, confermati da un numero sempre più alto di partecipanti alle gare, anche negli anni segnati dalla pandemia.

Raffaele Bigioni, Responsabile della Velocità ha sottolineato questo aspetto per poi riepilogare il calendario, spiegando come la FMI abbia deciso di assecondare la richiesta pervenuta da più piloti di ridurre, rispetto al passato, gli appuntamenti doppi in un weekend di gara. Francesco Mazzoleni, Responsabile della Regolarità, ha ripercorso il successo organizzativo dell’Enduro Vintage Trophy all’Isola d’Elba per lanciare con entusiasmo il 2022 della specialità. Il Responsabile Motocross, Mario Volpe, si è soffermato sull’alta partecipazione ai campionati della disciplina, che attraggono sempre più l’attenzione dei Licenziati FMI. Roberto Pasquali, Responsabile Trial, ha illustrato l’impegno della Federazione per lo sviluppo del campionato tricolore. In chiusura, ampio spazio alle Rievocazioni Storiche, che valorizzano la fruibilità del mezzo unita alla scoperta del territorio. Nell’occasione è stato presentata la rievocazione del Circuito Motociclistico del Tigullio.

Nel corso della giornata molti appassionati hanno avuto come riferimento lo stand FMI per richiedere informazioni sull’attività sportiva federale nell’ambito delle moto d’epoca. Forte l’interesse anche per le procedure di iscrizione al Registro Storico e le convenzioni assicurative dedicate alle moto ultraventennali registrate.

Rocco Lopardo, Vice Presidente FMI: “La giornata di oggi ha segnato l’inizio della nuova stagione 2022. Il mondo dell’Epoca Sport, nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, ha dimostrato tutto il suo potenziale e sono certo che quest’anno sarà l’anno di un ulteriore rilancio in tutte le varie specialità. Voglio ringraziare il personale della FMI che si dedica con passione alle tante attività dell’Epoca Sport e il grande e insostituibile lavoro degli esaminatori che mantengono a livello di eccellenza il valore del nostro Registro Storico FMI. Proprio in questa occasione voglio ricordare come la nostra sia l’unica Federazione a livello internazionale ad avere un Registro Storico per moto da competizione”.

Com. Stam./foto

19 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
188 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.