Libri

Esce Formulario, la raccolta di poesie di Mauro Lamantia

• Bookmarks: 8


Formulario, la prima raccolta di poesie di Mauro Lamantia, già disponibile in molti store online, e in tutte le principali librerie d’Italia. Il testo, che include una prefazione di Maria Giulia Mancuso Prizzitano e tre illustrazioni di Alessandro Flavio Bruno, è edito da Nulla Die Edizioni nell’ambito della collana i Canti, Voci.

Formulario riunisce i componimenti poetici scritti dall’autore nell’ultimo decennio in un diario frammentato e frammentario dal taglio introspettivo, che ripercorre le tappe di un viaggio emotivo denso e privato in cui si condensano le mancanze, le disconnessioni, i precipizi e le speranze di un’intera generazione impegnata ad affrontare l’attuale condizione esistenziale di incertezza interiore e di precarietà sociale.

Scavando a fondo di sentimenti vorticosi e pensieri abissali, Lamantia lancia un messaggio di rinascita, di accettazione di sé stessi e delle proprie assenze perché, dice, «capita spesso di sentirsi incompleti, mancanti, spezzati. Penso che sia una sensazione profondamente umana e col mio Formulario cerco di dire che, grazie a questa frattura, ci rendiamo conto di essere vivi».

Il discorso amoroso unito alla continua ricerca di un interlocutore diviene, così, metafora felice di consapevolezza e autocoscienza, di comprensione dell’altro, di accettazione profonda e, in ultimo, di riappropriazione del sé. 

Attraverso rivelazioni epifaniche di sensazioni, visioni e ricordi masticati dalla memoria, la raccolta restituisce al lettore un turbinio immaginifico di luoghi, oggetti e personaggi. Aggrovigliandosi e distendendosi nello spazio, le parole riflettono le tortuosità e le meraviglie di un percorso intimo eppure universale, che conduce alla presa di coscienza di sé, della propria sessualità, delle proprie aspirazioni.

L’urgenza di annotare e organizzare versi, per l’autore, non è solo un imprescindibile mezzo di espressione: è anche unica azione possibile per distillare una formula che sia unguento lenitivo per le bruciature causate dall’impatto di un io timidamente fiducioso con una società uniformante, comprimente e omologante.

Formulario – si legge nella quarta di copertina – è il tentativo di trovare un sistema, un teorema, una preghiera, una formula appunto, per affrontare mancanze, domande e desideri. Tra bagliori e stagnazioni, il percorso che compie l’autore, in questa sua prima raccolta, trova nei luoghi e nella lingua la possibilità di raccontare le contraddizioni. La poesia diventa, così, il viatico per permettere all’io di fiorire.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
8 recommended
comments icon0 comments
0 notes
200 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *