Sport

European Tour: Mallorca Golf Open con Paratore, Bertasio e Gagli LPGA Tour: Giulia Molinaro in gara nel BMW Ladies Championship

• Bookmarks: 7


Dopo l’ACCIONA Open de España e l’Estrella Damm Andalucía Masters, l’European Tour resta in Spagna con il Mallorca Golf Open, in programma dal 21 al 24 ottobre sul percorso del Golf Santa Ponsa, nelle Isole Baleari. In campo Renato Paratore, Nino Bertasio e Lorenzo Gagli.

I tre azzurri sfideranno, tra gli altri, il tedesco Martin Kaymer (ex numero uno al mondo), il belga Thomas Pieters (quattro vittorie sull’European Tour) e numerosi spagnoli, fra i quali Adri Arnaus e Jorge Campillo (entrambi hanno preso parte ai Giochi Olimpici di Tokyo), Gonzalo Fernández-Castañoe Alvaro Quiros, due veterani che proveranno a ripercorrere le orme di due leggende del golf iberico come Severiano Ballesteros e Miguel Ángel Jiménez, già vittoriosi al Golf Santa Ponsa.

L’European Tour entra nel rush finale. Dopo il trittico spagnolo, il calendario prevede il Portugal Masters (4-7 novembre) e il doppio appuntamento a Dubai con il Dubai Championship (11-14 novembre) e con il DP World Tour Championship (18-21 novembre), gara delle Rolex Series dal montepremi di 9.000.000 di dollari che farà calare il sipario sulla stagione 2021. Nelle Isole Baleari il Mallorca Golf Open (che mette in palio un milione di euro come montepremi) rappresenta una tappa importante per Bertasio (15° nell’Estrella Damm Andalucía Masters) e Paratore che cercano di risalire posizioni della Race to Dubai, mentre Gagli punta a dare continuità ai suoi risultati dopo aver passato il taglio nelle ultime due gare in Spagna.

Il torneo in diretta tv – Il Mallorca Golf Open verrà trasmesso in diretta su GOLFTV ed Eurosport 2. Prima giornata: giovedì 21 ottobre live su GOLFTV dalle 13:30 alle 18:30 e su Eurosport 2 dalle 14:30 alle 18:30.

LPGA TOUR: MOLINARO SCENDE IN CAMPO NEL BMW LADIES CHAMPIONSHIP – Il massimo circuito femminile statunitense fa tappa a Busan, in Sud Corea, per il BMW Ladies Championship (21-24 ottobre) sul percorso del LPGA International Busan. In campo 84 concorrenti in un torneo, dal montepremi di 2 milioni di dollari, che non prevede il taglio. Giulia Molinaro, unica azzurra in gara, proverà a cambiare marcia dopo la striscia di nove tagli consecutivi non superati. Grande attesa per la sudcoreana Jin Young Ko, reduce dal trionfo “wire-to-wire” nella Founders Cup. La numero 2 al mondo ha la chance di battere un altro record. Dopo aver stabilito il primato di 114 giri consecutivi senza bogey (superando anche Tiger Woods fermatosi a 110 nel 2000 sul PGA Tour), Jin Young Ko punta a frantumare il record di round consecutivi con score entro i 70 colpi. Il quarto giro in New Jersey nella Founders Cup, terminato in 66 colpi, l’ha infatti portata ad eguagliare Annika Sorenstam (2005) e So Yeon Ryu (2015-17), entrambe fermatesi a quota 14 giri. Jin Young Ko, che in questa stagione ha già collezionato tre vittorie e dieci top-10, dovrà guardarsi dalla concorrenza di altre giocatrici nella top-10 mondiale come Inbee Park, Sei Young Kim, Minjee Lee, Lydia Ko e Hyo-Joo Kim. Difende il titolo la sudcoreana Ha Na Jang,a segno nel 2019 (l’anno scorso il torneo non si è giocato a causa della pandemia) quando superò nel playoff l’americana Danielle Kang.

Com. Stam.

7 recommended
comments icon0 comments
0 notes
98 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *